Giovedì 19 Maggio 2016 - 17:00

Daniel Craig rifiuta 88 milioni di euro: non sarà più James Bond

L'attore, dopo averlo interpretato sul grande schermo quattro volte, ha deciso di dire basta

Daniel Craig

L'attore britannico Daniel Craig ha rifiutato 68 milioni di sterline (circa 88 milioni di euro) per recitare la parte di James Bond in altri due film. Craig non vuole più vestire i panni dell'agente segreto 007 e dopo averlo interpretato sul grande schermo quattro volte ha deciso di dire basta. Stando a quanto riportato dal Daily Mail, l'attore 48enne ha comunicato agli amministratori della società Mgm Studios che non riprenderà il ruolo che lo ha consacrato alla fama mondiale, nonostante la generosa offerta. 'Spectre' del 2015 è stato l'ultimo film interpretato da Daniel Craig. Il Daily Mail riporta che l'attore aveva da tempo informato i produttori che il quarto capitolo della saga di 007 sarebbe stato il suo addio, ma la produzione credeva di poter trovare un accordo economico. In molti pensano che Tom Hiddleston, noto per i suoi ruoli in 'Thor' e 'Avengers', possa essere il prossimo James Bond. Tra gli altri, c'è anche il londinese Daniel Lewis.
 

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

PARIS -  David Cronenberg

Venezia 75, a David Cronenberg il Leone d'Oro alla carriera

Il premio gli verrà conferito la prossima estate durante la Mostra che si terrà dal 29 agosto all'8 settembre 2018

FILES-GERMANY-FILM-FESTIVAL-CANNES

Cannes, Lars von Trier riammesso al Festival dopo sette anni

Il regista era stato bandito nel 2011 quando aveva rivelato le sue simpatie naziste e nei confronti di Hitler

-

Cannes, in giuria le attrici Kristen Stewart e Léa Seydoux

La commissione dei giudici, che conta 5 donne e 4 uomini, sarà presieduta dall'australiana Cate Blanchett

Forevere young-Photocall a Roma

Brizzi indagato per violenza sessuale. Ma c'è rischio archiviazione

Per due casi l'esposto è stato presentato dopo la scadenza dei sei mesi prevista dalla legge