Venerdì 22 Settembre 2017 - 13:45

Delitto Rosboch, 30 anni all'allievo Gabriele Defilippi

Lo studente di 22 anni aveva chiesto l'infermità mentale

Castellamonte, funerale Gloria Rosboch

Il gup di Ivrea ha condannato a 30 anni Gabriele Defilippi, il 22enne processato a Ivrea per l'omicidio della sua ex professoressa Gloria Roseboch. Rinviata a giudizio la mamma Caterina Abbattista. Il presunto complice di Defilippi, Roberto Obert, 54 anni, è stato condannato a 19 anni con il rito abbreviato. Il giudice ha anche disposto un risarcimento di 500 mila euro a titolo di provvisionale per i familiari della professoressa.

Il gup di Ivrea Alesandro Scialabba ha accolto la richiesta di patteggiamento a un anno e 11 mesi Efisia Rossignoli, amante di Gabriele Defilippi. Per la madre del 22enne, Caterina Abbattista, che ha scelto il rito ordinario, il processo si aprirà il prossimo 17 ottobre. Il pm Giuseppe Ferrando aveva chiesto l'ergastolo per Defilippi e 20 anni per Obert. Secondo al ricostruzione dell'accusa, Gloria Roseboch voleva denunciare Defilippi che l'aveva truffata, convincendola a affidargli 187 mila euro. La donna è scomparasa da Castellamonte il 13 gennaio 2016 e è sttaa ritrovata il 19 febbraio di quest'anno in una cisterna all'interno di una discarica a Rivara, a pochi chilometri di distanza. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Conferenza stampa AC Milan - Ritiro estivo per la stagione 2018/2019

Torino, 43 indagati per riciclaggio: tra loro c'è anche Gattuso

Al centro dell'indagine una società specializzata nell'allevamento di suini di cui l'allenatore del Milan era socio di minoranza

Ivrea è patrimonio mondiale dell'Unesco, è il 54esimo sito italiano

Una città che unisce un'esperienza innovativa di produzione industriale al benessere delle comunità locali

Luigi Di Maio a Torino

Olimpiadi 2026, Di Maio ricuce lo strappo: Torino si candida

Il ministro è riuscito a sedare la prima vera crisi tra Appendino e la sua maggioranza. Lunedì in consiglio comunale la presentazione del modello torinese

Consiglio Regionale del Piemonte

Olimpiadi 2026, la mossa disperata di Chiamparino per riacquistare centralità

Il governatore della Regione cerca nuovi spazi e chiede un incontro a Giorgetti. Ma per risollevare le sorti della Torino olimpica i suoi slanci a scoppio ritardato non sono sufficienti