Giovedì 16 Marzo 2017 - 09:15

Di Maio: La parola di Lotti, un renziano, non vale nulla

L'esponente M5s: Alleanze? Non offriremo posti

Di Maio: La parola di Lotti, un renziano, non vale nulla

"La parola di Luca Lotti, la parola di un renziano, non vale nulla: deve querelare Luigi Marroni, altrimenti il suo discorso non vale nulla". Così il vicepresidente della Camera del M5s, Luigi Di Maio, in un'intervista al Corriere della Sera, dopo la mozione di sfiducia a Lotti bocciata ieri dal Senato. "Tangentopoli è scoppiata per una querela. Bene, siccome Renzi ora minaccia querela, io dico che Renzi sapeva dell'inchiesta Consip", aggiunge Di Maio, "fa rabbrividire l'atteggiamento di Renzi, che insabbia, sminuisce, glissa". "Noi non chiediamo le dimissioni di Lotti perché indagato, ma perché è coinvolto in una vicenda torbida, che riguarda anche il padre del premier. Lotti ha commesso un fatto gravissimo, ha tentato di sabotare le indagini dei carabinieri", attacca Di Maio, secondo cui Renzi ha fatto dimettere i ministri Lupi e Guidi e il sottosegretario Gentile e non Lotti, perchè "se cade Lotti cade il governo".

"I 5 Stelle puntano al 40 per cento. Poi ci presenteremo alle Camere, senza offrire poltrone, chiedendo a chi lo vuole di condividere il nostro programma" ha aggiunto Di Maio nell'intervista.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Matteo Renzi

Primarie Pd, Renzi vince in casa di Emiliano

Per l'ex premier il 55% dei voti nel circolo di Bari in cui è iscritto il governatore pugliese

Minzolini, da pg ok ad affidamento in prova ai servizi sociali

Minzolini, da pg ok ad affidamento in prova ai servizi sociali

Ha chiesto tramite il suo legale di svolgere l'affidamento in prova presso la Comunità di Sant'Egidio

Legge elettorale, No di Mdp al Mattarellum: Non ci sono numeri

Legge elettorale, No di Mdp al Mattarellum: Non ci sono numeri

No "di metodo e non di merito" spiega D'Attorre

De Magistris: Al gasdotto in Puglia preferiamo ulivi, terra e mare

De Magistris: Al gasdotto in Puglia preferiamo ulivi, terra e mare

"No Tap è lotta di liberazione. La lotta per i beni comuni è manifesto politico!"