Sabato 10 Giugno 2017 - 17:45

Diritti tv, De Siervo (Infront): Si arriverà a Sky contro Vivendi

"C'è stato un tentativo di Vivendi di risolvere sullo slancio questa complessità. Non è avvenuto, ma avverrà necessariamente"

Diritti tv, De Siervo (Infront): Si arriverà a Sky contro Vivendi

 "La situazione, a un certo punto, arriverà a maturazione e avremo una situazione chiara e al colosso Sky si contrapporrà il colosso Vivendi, Telecom, Mediaset. Non sono preoccupato che avremo un soggetto equivalente. C'è stato un tentativo di Vivendi di risolvere sullo slancio questa complessità. Non è avvenuto, ma avverrà necessariamente". Lo ha spiegato l'ad dell'advisor Infront, Luigi De Siervo, al termine dell'assemblea della Lega Serie A.

"Siamo aperti a tutte le possibilità, il valore resta. Chi ha offerto, Sky in particolare, ha fatto la scelta di non investire sul calcio e di puntare sulla altro. Noi siamo fiduciosi di trovare la quadra. Non esistono spaccature, il clima è sereno. Nessuno può pensare di prendere per la gola la Lega oggi, non si arretra di una virgola". 

Scritto da 
  • redazione
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Tour de France, la foto shock di Poljanski: Le mie gambe a fine tappa

Anche il corpo di un grande atleta risente dello sforzo di una gara impegnativa come quella del Tour de France: lo dimostrano le vene in rilievo delle sue gambe

Ciclismo, Tour de France - Tappa Sedici

Tour de France, secondo acuto per Matthews. Froome ancora in giallo

L'australiano si è aggiudicato la sedicesima tappa da Le Puy-en-Velay a Romans-sur-Isere per 165 km

Wimbledon: Federer in finale per l'11esima volta, Berdych ko

Wimbledon, Federer in finale per l'11esima volta: Berdych ko 3-0

Lo svizzero nell'ultimo atto a Londra contro il croato Cilic, che ha battuto nella prima semifinale l'americano Querrey

Mario Cipollini

Tour, Cipollini: Puniscono Sagan perché è la vera star del Giro

Al microfono di Radio 24, l'ex velocista Mario Cipollini commenta la squalifica di Sagan dal tour de France. "Ricordo quando lasciavano me e Pantani a casa"