Lunedì 16 Aprile 2018 - 14:30

Dissequestrata la nave della ong Proactiva ormeggiata a Pozzallo

Era ferma dal 18 marzo scorso dopo essere finita sotto indagine per associazione a delinquere finalizzata all'immigrazione clandestina

E' stata dissequestrata la nave della ong Proactiva Open Arms, ormeggiata al porto di Pozzallo (Ragusa) dal 18 marzo scorso dopo aver salvato 218 migranti. Nell'ambito delle indagini la procura di Catania aveva ipotizzato il reato di associazione a delinquere finalizzata all'immigrazione clandestina. A darne notizie su twitter il fondatore dell'organizzazione Oscar Camps: "È solo un primo passo e una buona notizia. La nave Open Arms" della ong iberica Proactiva "è stata dissequestrata, ma continuano le indagini della procura di Catania e quelle della procura di Ragusa Ragusa con l'accusa di favorire l'immigrazione illegale. Abbiamo ancora bisogno di tutto il supporto".

 

 

L'avvocato della ong spagnola Rosa Emanuela Lo Faro esprime soddisfazione per il provvedimento di dissequestro e spiega che la decisione del gip di Ragusa, che ha respinto la richiesta di sequestro preventivo, è motivata con il fatto che  "le operazioni di soccorso non si esauriscono nel solo recupero in mare di migranti, ma devono esserci le condizioni di uno sbarco in un luogo sicuro e non può essere considerato un luogo sicuro la Libia", dove la vita o la libertà dell'individio possono essere minacciate.

"Per il gip di Ragusa, a differenza di quello di Catania - spiega il legale - non si configura il reato di favoreggiamento aggravato della immigrazione clandestina e si riconosce lo stato di necessità, in quanto lo sbarco" a Pozzallo "non era evitabile, data la situazione dei diritti umani e della mancata sicurezza in Libia per sbarcare migranti".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

BRITAIN-HEALTH-CHILDREN

Cittadinanza italiana ad Alfie Evans, il piccolo con malattia neurodegenerativa

Angelino Alfano e Marco Minniti sperano che in questo modo venga permesso l'immediato trasferimento in Italia

Papa Francesco in udienza con le diocesi di Bologna e Cesena in Piazza San Pietro

Papa festeggia onomastico donando tremila gelati ai senzatetto

In occasione di San Giorgio il regalo alle persone più bisognose accolte nelle mense, nei dormitori e nelle strutture della Capitale

Mini-cuore artificiale salva vita a bimba di 3 anni al Bambino Gesù di Roma

Grande come una batteria stilo. L'operazione su una bambina affetta da miocardiopatia dilatativa e in lista di trapianto cardiaco

Sole e qualche nuvola su tutta Italia: il meteo del 23 e 24 aprile

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare