Martedì 06 Ottobre 2015 - 15:45

Doping, Kostner: Tolleranza zero, voglio sport pulito

La pattinatrice è stata squalificato per aver 'coperto' nel 2012 il suo allora fidanzato, il maratoneta Alex Schwazer

Carolina Kostner

"Il doping è una cosa che non va tollerata. Mi metto a disposizione del Coni, della Wada (Agenzia antidoping mondiale, ndr) e dell'Italia per testimoniare lo sport pulito". Così la pattinatrice sul ghiaccio Carolina Kostner in conferenza stampa a Milano spiegando la ratifica da parte del Tribunale arbitrale dello sport dell'accordo che le ha permesso di tornare in gara dal primo gennaio 2016, dopo la squalifica per aver 'coperto' nel 2012 il suo allora fidanzato, il maratoneta Alex Schwazer. "Pazienza, disciplina, passione e amore: sono questi i valori dello sport che voglio trasmettere sempre", ha aggiunto.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Carlos Nuzman è accusato di corruzione e riciclaggio di denaro sporco, ma lui continua a negare

NFL, la protesta anti Trump delle star del football

Usa, giocatori Nfl in ginocchio durante inno: Pence lascia stadio e Trump esulta

Il vicepresidente americano non ha gradito la protesta simbolica contro la violenza della polizia ai danni delle minoranze razziali

Lindsey Vonn in gara con gli uomini? Qualche speranza c'è

Lindsey Vonn in gara con gli uomini? Qualche speranza c'è

La richiesta della sciatrice di poter sfidare i colleghi ha fatto passi avanti: adesso c'è una proposta formale

Cycling - UCI Road World Championships

Mondiali di ciclismo. Elena Pirrone oro nella gara in linea jr

La bolzanina replica dopo la vittoria nella cronometro. Medaglia di bronzo per Letizia Paternoster