Martedì 06 Ottobre 2015 - 15:45

Doping, Kostner: Tolleranza zero, voglio sport pulito

La pattinatrice è stata squalificato per aver 'coperto' nel 2012 il suo allora fidanzato, il maratoneta Alex Schwazer

Carolina Kostner

"Il doping è una cosa che non va tollerata. Mi metto a disposizione del Coni, della Wada (Agenzia antidoping mondiale, ndr) e dell'Italia per testimoniare lo sport pulito". Così la pattinatrice sul ghiaccio Carolina Kostner in conferenza stampa a Milano spiegando la ratifica da parte del Tribunale arbitrale dello sport dell'accordo che le ha permesso di tornare in gara dal primo gennaio 2016, dopo la squalifica per aver 'coperto' nel 2012 il suo allora fidanzato, il maratoneta Alex Schwazer. "Pazienza, disciplina, passione e amore: sono questi i valori dello sport che voglio trasmettere sempre", ha aggiunto.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

La Nazionale Cantanti a scuola per raccontare la Partita del Cuore

La Nazionale Cantanti a scuola per raccontare la Partita del Cuore

Incontro con gli studenti dell'Istituto Curie Vittorini di Torino

Ciclismo, è morto Michele Scarponi: travolto da un furgone mentre si allenava

Ciclismo, Scarponi morto travolto in allenamento da un furgone

Aveva vinto da poco la prima tappa del Tour of the Alps e nel 2011 il Giro d'Italia. Cordoglio da tutto il mondo dello sport

Ciclismo, addio a Scarponi: dagli esordi al trionfo al Giro 2011

Ciclismo, addio a Scarponi: dagli esordi al trionfo al Giro 2011

Incidente durante l'allenamento nelle Marche, a Filottrano

Bebe Vio sulla copertina di 'Rolling Stone': Vaccinatevi!

Bebe Vio sulla copertina di 'Rolling Stone': Vaccinatevi!

Bebe si racconta senza peli sulla lingua al noto magazine