Martedì 06 Ottobre 2015 - 15:45

Doping, Kostner: Tolleranza zero, voglio sport pulito

La pattinatrice è stata squalificato per aver 'coperto' nel 2012 il suo allora fidanzato, il maratoneta Alex Schwazer

Carolina Kostner

"Il doping è una cosa che non va tollerata. Mi metto a disposizione del Coni, della Wada (Agenzia antidoping mondiale, ndr) e dell'Italia per testimoniare lo sport pulito". Così la pattinatrice sul ghiaccio Carolina Kostner in conferenza stampa a Milano spiegando la ratifica da parte del Tribunale arbitrale dello sport dell'accordo che le ha permesso di tornare in gara dal primo gennaio 2016, dopo la squalifica per aver 'coperto' nel 2012 il suo allora fidanzato, il maratoneta Alex Schwazer. "Pazienza, disciplina, passione e amore: sono questi i valori dello sport che voglio trasmettere sempre", ha aggiunto.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Crotone vs Genoa

Festa dello Sport, tante stelle in campo al Porto Antico di Genova

Da Perin a Quagliarella, fino alla ginnasta Carlotta Ferlito

Calcio a 5, le semifinali di Serie A su LaPresse

Came Dosson e Real Rieti provano a pareggiare i conti dopo le sconfitte in gara 1. Luparense e Acqua&Sapone vogliono subito la finale

Giro d'Italia 2018 - 4a tappa Catania - Caltagirone

Incidente al Giro d'Italia, auto forza sbarramento e investe motociclista: è grave

È accaduto poco prima dell'avvio della quinta tappa sulla statale 640 'Strada degli Scrittori' ad Agrigento

Pinot trionfa al Tour of the Alps. L’ultima tappa all'ucraino Padun

Il francese si prende la maglia ciclamino e lancia un messaggio in vista del Giro d’Italia. Tra gli italiani bene Pozzovivo e Aru, Quarto Froome