Martedì 22 Agosto 2017 - 14:15

Dopo i Mondiali le Universiadi: Paltrinieri ancora oro nei 1500

Il campione italiano si conferma re indiscusso della sua specialità

Mondiali Budapest 2017

Olimpiadi, Mondiali, Europei e ora Universiadi. Il re dei 1500 stile libero è Gregorio Paltrinieri che griffa la long distance anche nella ventinovesima edizione di Taipei chiusa in 14'47"75 con il record della manifestazione. Dietro di lui l'argento iridato e compagno di stanza al Centro federale di Ostia, l'ucraino Mykhailo Romanchuck (14'57"51). Terzo l'ungherese Gergely Gyurta che chiude 15'01"11.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Incidente in motorino: muore Noemi Carrozza stella del nuoto sincronizzato

Avrebbe compiuto 21 anni l'11 settembre ed era tesserata per la società romana All Round

Doping, fissata l'udienza sul caso Magnini. Rischia squalifica di 8 anni

Appuntamento il 12 luglio davanti alla prima sezione del Tribunale nazionale antidoping

Campionato italiano Open 2017 

Doping, chiesti 8 anni di stop per Magnini. Il nuotatore: "Vergognoso"

Dopo la pesante richiesta della Procura Nado Italia, lo sportivo si sfoga e racconta la sua versione