Venerdì 21 Aprile 2017 - 16:30

Dopo il sorteggio Juve favorita dai bookmarker per la Champions

Nel sorteggio di Nyon i bianconeri hanno pescato il Monaco in semifinale, sulla carta l'avversaria più abbordabile

Champions League, il sorteggio semifinale 2017

È il giorno della Juve nelle quote sulla Champions League. Nel sorteggio di Nyon i bianconeri hanno pescato il Monaco in semifinale, sulla carta l'avversaria più abbordabile. Un fattore che influenza inevitabilmente anche a valutazione dei bookmaker su chi alzerà il trofeo: la squadra di Allegri è balzata in testa al pronostico e la quota sulla vittoria finale è planata a 2,55 su Microgame. I bianconeri sono davanti al Real Madrid nella lista dei quotisti: sui Blancos, riferisce Agipronews, si punta a 2,70. Seguono in tabellone l'Atletico Madrid, a 4,75 e il Monaco, a 9,00. Pronte anche le quote sul primo round delle semifinali. La Juve giocherà in trasferta all'andata, il blitz nel Principato vale 2,25 contro il 3,30 su pareggio e vittoria monegasca. Il Real comincia dal Bernabeu ed è favorito nel primo incontro, a quota 1,83. Pareggio a 3,50, a 4,55 il successo esterno dell'Atletico.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fiorentina - Siviglia

Europa League, i sorteggi: Napoli-Lipsia e Lazio-Bucarest

L'Atalanta trova il Borussia Dortmund e il Milan i bulgari del Ludogorets

Monaco, i sorteggi della Champions League

Champions, agli ottavi Roma-Shakhtar e Juve-Tottenham

Sorteggi benevoli per le italiane. Il Real Madrid affronterà il Paris Saint Germain mentre il Chelsea il Barçelona

Europa League - Zulte Waregem vs Lazio

Europa League, Lazio ko indolore in Belgio: Zulte vince 3-2

Si chiude con una sconfitta la fase a gironi della coppa Europea. Ma i biancocelesti sono comunque già qualificati

Europa League - Atalanta - Olympique Lyonnais

Atalanta bella di Coppa. Anche il Lione deve inchinarsi

Quattro vittorie, due pareggi e il primo posto nel girone. La squadra di Gasperini va avanti alla grande in Europa League. E si candida al ruolo di sorpresa