Lunedì 27 Marzo 2017 - 20:45

Tragedia a Trento, uccide i figli di due e quattro anni e si suicida

L'uomo si è tolto la vita buttandosi in una scarpata: i bambini erano stati trovati senza vita dalla madre

Trento, bimbi di due e quattro anni trovati morti. Inquirenti: Uccisi dal padre

Dramma familiare a Trento.  Un uomo  ha ucciso due dei suoi figli, di 4 e 3 anni, e si è poi suicidato lanciandosi da una scarpata. L'uccisione dei bimbi sarebbe avvenuta a martellate. "I dati essenziali della vicenda evidenziano che i due bimbi siano stati uccisi, è probabile sia stato il padre trovato suicida", ha detto in conferenza stampa il sostituto procuratore di Trento Pasquale Profiti sulla tragedia familiare.

"Stiamo approfondendo le dinamiche del movente: si tratta di un gesto sorprendente, incontrollato e  disperato dovuto a difficolta' di varia natura non possiamo aggiungere altro ora ,nei prossimi giorni diremo qualche cosa in piu: ragioni finanziarie l'ipotesi  più concreta", finora ha proseguito il pm che ha detto:  "E' stata acquisita ulteriore documentazione, per gettare luce sulle motivazioni del gesto e per scandagliare ogni altra possibile condotta. Ma bisogna in questa vicenda stare attenti a non provocare altre ferite oltre a quelle in essere: alcuni particolari non li diremo ne' ora ne' successivamente".

"Indagheremo tutte le ipotesi - prosegue l'inquirente in conferenza stampa - ma ora oltre al dato del gesto sorprendente, incontrollato, disperato , non possiamo aggiungere altro, nei prossimi giorni diremo di più". Sulla pista delle ragioni delle difficoltà finanziarie vissute dall'uomo il pm aggiunge rispondendo ai cronisti: "Verificheremo se sono motivazioni ragionevoli, è la prima pista quelle delle difficoltà finanziarie". Alla domanda se ci siano stati segnali di avvertimento il magistrato dice: "nessun segnale di avvertimento o minaccia, per tutti quelli che lo conoscono è un evento sorprendente: tutti rimangono increduli.

"Abbiamo trovato un oggetto, con cui probabilmente è stata inferta la maggior parte dei colpi", ha risposto in conferenza stampa il sostituto procuratore di Trento  Profiti sulla tragedia familiare a Trento in cui un uomo avrebbe ucciso a martellate due dei suoi figli, di 4 e 3 anni, e si è poi suicidato. Il pm ha risposto ai giornalisti che chiedevano se si trattasse di un martello. "Sì e' ciò che abbiamo trovato", ha risposto l'inquirente. L'esame autoptico è previsto stasera.

Sulla vicenda sempre in conferenza stampa invita  i cronisti alla necessaria discrezione sulla vicenda del padre che ha ucciso a Trento due suoi figli per poi togliersi la vita, "in quanto a questa tragedia se ne aggiungono altre che toccano i familiari" il Procuratore capo di Trento Marco Gallina che oggi ha parlato  sul caso della tragedia familiare consumatasi in Trentino. "Dietro a queste tragedie nascono altre tragedie. E' doveroso si sappiano con verità ma nei termini necessari per fare si che non ne nascano ulteriori. Chiariremo i profili che devono essere ulteriormente chiariti", ha aggiunto il procuratore capo.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Finte vaccinazioni, avviata inchiesta in Friuli su 6mila casi

Finte vaccinazioni, avviata inchiesta in Friuli su 6mila casi

L'operatrice sanitaria di Treviso aveva lavorato nel friulano

Esercitazioni di soldati turchi a meno 30 gradi

Morti due alpinisti sul Gran Sasso, salvo un terzo

Sul posto sono al lavoro due squadre del soccorso alpino e speleologico per il recupero dei corpi

GER, Einkaufszentrum nach Terrorbedrohung gesperrt

Svizzera, italiano ucciso a Sargans: un altro si costituisce

La sparatoria ieri sera nel canton San Gallo

Contestazione centri sociali contro decreti Minniti-Orlando a Sesto San GIovanni

Roma blindata per il derby: ecco il piano sicurezza e traffico

La viabilità sul lungotevere sarà preservata per contenere i disagi ai residenti, mentre ponte Duca d'Asta resterà pedonalizzato come area di afflusso