Mercoledì 07 Agosto 2013 - 16:45

Dustin Hoffman è stato operato per un cancro: sta bene

IMG

Los Angeles (California, Usa), 7 ago. (LaPresse/AP) - Dustin Hoffman è stato sottoposto a un intervento chirurgico per un tumore. L'operazione ha avuto successo e l'attore sta bene. Il cancro è stato diagnosticato a Hoffman in una fase iniziale e curato a chirurgicamente. Lo ha riferito un portavoce dell'attore 75enne, Jodi Gottlieb, che ha confermato quanto riportato ieri da People.com, senza fornire altri dettagli. Pochi mesi fa il divo di Hollywood, due volte premio Oscar per 'Kramer contro Kramer' e 'Rain Man', ha esordito come regista, nella direzione del film 'Quartet', pellicola sulla vecchiaia.

 

Nato a Los Angeles nel 1937, proprio domani, 8 agosto, Hoffman compirà 76 anni. A lanciarlo nella sua carriera nel 1967 il film 'Il Laureato'. Fra le sue grandi interpretazioni quelle de 'Il Maratoneta (1976), 'Cane di Paglia', (1971), 'Un Uomo da Marciapiede', (1969), 'Tutti gli uomini del Presidente' (1975). Hoffman si è espresso con disinvoltura in generi diversi, dal thriller, ai film di denuncia, a quelli politici, al genere favolistico e fantastico. Nel 1996 ha ricevuto a Venezia il Leone d'Oro alla carriera.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Con DIPIÙ arriva la radio dell'estate

In edicola con il settimanale, completa di pile eco-friendly e di cuffiette auricolari

'Gardenia' festeggia 400 uscite con un numero da collezione

'Gardenia' festeggia 400 uscite con un numero da collezione

Edizione speciale del mensile di Cairo Editore per gli amanti di fiori, piante e giardini

Il mondo della tv piange Paolo Limiti: il conduttore aveva 77 anni

Addio a Paolo Limiti: il conduttore tv aveva 77 anni

A darne l'annuncio è stato su Twitter Nicola Carraro, produttore cinematografico e marito di Mara Venier

Grande successo per Leggo F perché…: oltre 600 mail in redazione

Grande successo per Leggo F perché: oltre 600 mail in redazione

Per tutta l'estate il settimanale continuerà a dar voce alle proprie lettrici pubblicando le lettere più interessanti