Sabato 13 Maggio 2017 - 21:00

Morto Oliviero Beha, protagonista del giornalismo italiano

Lo scrittore aveva 68 anni ed era malato da tempo

Oliviero Beha

E' morto Oliviero Beha. Lo si apprende dalla famiglia. Lo scrittore, 68 anni, era malato da tempo. Giornalista, scrittore, autore televisivo e radiofonico, era nato a Firenze, il 14 gennaio del 1949. Ha iniziato la carriera giornalistica, occupandosi di sport, a Paese Sera, per poi passare a Repubblica che lasciò a inizio anni Ottanta.
Ha lavorato in Rai e continuato a scrivere su fino all'ultimo.
E' stato inoltre autore di testi teatrali, di numerosi saggi e raccolte di poesie, che hanno vinto diversi premi. Tra i libri pubblicati: 'Sono stato io' (Tropea Editore, 2004), 'Crescete & Prostituitevi' (Bur, 2005), 'Indagine sul calcio' (Bur, 2006, con Andrea Di Caro), 'Italiopoli' (Chiarelettere, 2007, prefazione di Beppe Grillo), 'Dopo di lui il Diluvio' (Chiarelettere, 2010), 'Il calcio alla sbarra' (Bur, 2011, insieme ad Andrea di Caro), 'Il culo e lo stivale' (Chiarelettere, 2012), 'Un cuore in fuga' (Piemme, 2014). Lascia la moglie e tre figli.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Sole e nuvole ma fa caldo: il meteo del 27 e 28 maggio

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

Roberto Izzo in aula per deporre durante il processo per la strage di Piazza Loggia

Morte Corazzin, sindaco San Vito al Tagliamento: "Verità per Rossella"

Parla Antonio Di Bisceglie, primo cittadino del Comune dove viveva la 17enne che, secondo la testimonianza del Angelo Izzo, sarebbe stata rapita e uccisa da un branco di giovani

Vigili del Fuoco controllano la facciata della Biblioteca Civica Centrale

Roma, giù dal cavalcavia dell'A24: morti suicidi due fratelli gemelli

È successo sull'autostrada Roma l'Aquila, subito dopo Tivoli. Avevano 56 anni

Valanga in Valmalenco, morti due scialpinisti

Trento, valanga travolge un gruppo di scialpinisti: recuperati 3 feriti gravi

Mentre salivano in cordata il canalone Breloni, a San Martino di Castrozza, sono stati investiti da una placca di neve staccatasi dalla parete