Sabato 13 Maggio 2017 - 21:00

Morto Oliviero Beha, protagonista del giornalismo italiano

Lo scrittore aveva 68 anni ed era malato da tempo

Oliviero Beha

E' morto Oliviero Beha. Lo si apprende dalla famiglia. Lo scrittore, 68 anni, era malato da tempo. Giornalista, scrittore, autore televisivo e radiofonico, era nato a Firenze, il 14 gennaio del 1949. Ha iniziato la carriera giornalistica, occupandosi di sport, a Paese Sera, per poi passare a Repubblica che lasciò a inizio anni Ottanta.
Ha lavorato in Rai e continuato a scrivere su fino all'ultimo.
E' stato inoltre autore di testi teatrali, di numerosi saggi e raccolte di poesie, che hanno vinto diversi premi. Tra i libri pubblicati: 'Sono stato io' (Tropea Editore, 2004), 'Crescete & Prostituitevi' (Bur, 2005), 'Indagine sul calcio' (Bur, 2006, con Andrea Di Caro), 'Italiopoli' (Chiarelettere, 2007, prefazione di Beppe Grillo), 'Dopo di lui il Diluvio' (Chiarelettere, 2010), 'Il calcio alla sbarra' (Bur, 2011, insieme ad Andrea di Caro), 'Il culo e lo stivale' (Chiarelettere, 2012), 'Un cuore in fuga' (Piemme, 2014). Lascia la moglie e tre figli.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Oggi e domani picco del caldo africano, da domenica instabilità

Oggi e domani picco di caldo africano, bollino rosso in 9 città

Domani sarà la giornata più calda di questa ondata con punte fino a 37-38 gradi specie al Nord. Da domenica instabilità

Vaccini, morto il bimbo di 6 anni malato di leucemia e ricoverato per morbillo a Monza

Bimbo malato di leucemia muore di morbillo contagiato dai fratelli

E' deceduto per complicanze polmonari e cerebrali. L'assessore Gallera: "Esempio dell'importanza dell''immunità di gregge'"

Milano, la Cassazione dice no all'ergastolo per Brega Massone: rideterminare la pena

Milano, la Cassazione annulla l'ergastolo per Brega Massone

L'ex primario del reparto di chirurgia toracica della clinica Santa Rita è stato accusato di omicidio volontario per la morte di 4 pazienti

Roma, Marra intercettato: Raggi? Fa la vittima e scappa

Roma, Marra intercettato: Raggi? Fa la vittima e scappa

"È arrabbiata, soltanto perché sta tastando la cosa che lei ha promosso mio fratello"