Domenica 15 Aprile 2018 - 14:00

È morto Stefano Zappalà, uno dei fondatori del partito Forza Italia

Dopo la carriera da ufficiale e ingegnere, nel 1994 è sceso in politica al fianco di Silvio Berlusconi

Lavori Parlamento Europeo

È morto nella notte all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina Stefano Zappalà, tra i fondatori di Forza Italia. Aveva 77 anni ed era stato ricoverato in urgenza per una crisi respiratoria. Originario di Aci Bonaccorsi (Catania) dopo la carriera da ufficiale nell'Esercito si era dedicato alla professione di ingegnere. Nel 1994 è sceso in politica al fianco di Silvio Berlusconi e da allora ha sempre avuto ruolo di rilievo in Forza Italia, fino ad arrivare al Parlamento Europeo per due legislature, tra il 1999 e il 2009.

Consigliere regionale del Lazio tra il 1995 e il 2000, consigliere comunale a Latina dal 1997 al 2002, era stato anche sindaco di Pomezia tra il 2002 e il 2007, quindi l'elezione in Europa. Dopo l'esperienza a Strasburgo, era stato assessore regionale al turismo nel Lazio, con la giunta di Renata Polverini. Uscito da Forza Italia, si era avvicinato all'esperienza di Beatrice Lorenzin

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Genova, crollo Ponte Morandi: le case evacuate della zona rossa sotto al ponte

Genova, M5S: "Forza Italia e Pd hanno favorito i concessionari autostradali"

Per i pentastellati "sono stati proprio i governi di centrodestra e centrosinistra a costruire un sistema insano"

Genova, il giorno dopo il crollo del ponte

Genova, Governo all'opera: studia 'piano Giorgetti' e dialoga con Fi

La proposta del sottosegretario alla presidenza del Consiglio: "Non riguarderà solo autostrade e ponti ma anche le scuole. Sarà un'operazione di manutenzione senza precedenti"

Genova, crollo Ponte Morandi: Matteo Salvini sul luogo del disastro

Ponte Genova, Salvini: "Votai rinnovo ad Autostrade ma altri non vigilarono. I privati hanno sbagliato"

E sulla questione relativa alla nazionalizzazione della società, il ministro ha risposto: "Guardando i bilanci sono d'accordo"

Genova, il giorno dopo il crollo del ponte

Genova, governo stanzia fondi e 'licenzia' Autostrade: parte battaglia legale

Sono 28 i milioni per l'emergenza che si vanno ad aggiungere ai cinque già assegnati