Domenica 15 Aprile 2018 - 14:00

È morto Stefano Zappalà, uno dei fondatori del partito Forza Italia

Dopo la carriera da ufficiale e ingegnere, nel 1994 è sceso in politica al fianco di Silvio Berlusconi

Lavori Parlamento Europeo

È morto nella notte all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina Stefano Zappalà, tra i fondatori di Forza Italia. Aveva 77 anni ed era stato ricoverato in urgenza per una crisi respiratoria. Originario di Aci Bonaccorsi (Catania) dopo la carriera da ufficiale nell'Esercito si era dedicato alla professione di ingegnere. Nel 1994 è sceso in politica al fianco di Silvio Berlusconi e da allora ha sempre avuto ruolo di rilievo in Forza Italia, fino ad arrivare al Parlamento Europeo per due legislature, tra il 1999 e il 2009.

Consigliere regionale del Lazio tra il 1995 e il 2000, consigliere comunale a Latina dal 1997 al 2002, era stato anche sindaco di Pomezia tra il 2002 e il 2007, quindi l'elezione in Europa. Dopo l'esperienza a Strasburgo, era stato assessore regionale al turismo nel Lazio, con la giunta di Renata Polverini. Uscito da Forza Italia, si era avvicinato all'esperienza di Beatrice Lorenzin

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, Matteo Salvini a Tripoli

Migranti, Italia e Libia d'accordo: "Gli hotspot ai confini sud libici"

L'incontro tra Salvini e il vicepremier di Tripoli, Maitig. Entrambi contrari a organizzarli in territorio italiano o libico

Sede del Partito Democratico - Conferenza stampa di Maurizio Martina e Matteo Ricci

Comunali, è festa gialloverde. Martina: "Ricostruire Pd con umiltà"

Le reazioni della politica dopo gli esiti dei ballottaggi

Parlamentari all'esterno della sede dei Gruppi

FI, Toti sfida Berlusconi: "Pronto a metterci cuore e faccia"

Il governatore della Liguria annuncia un "nuovo metodo"