Domenica 16 Luglio 2017 - 11:30

E' ufficiale: Cengiz Under alla Roma per 13,4 milioni più bonus

Il giocatore turco ha firmato un contratto che lo legherà al club giallorosso fino al 2022

E' ufficiale: Cengiz Under alla Roma per 13,4 milioni più bonus

Cengiz Under è ufficialmente un giocatore della Roma. Il club giallorosso annuncia in una nota di aver sottoscritto con l'Istanbul Basaksehir FK il contratto per l'acquisizione a titolo definitivo del centrocampista classe '97, "a fronte di un corrispettivo fisso di 13,4 milioni di euro e, variabile, fino a un massimo di 1,5 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte della As Roma e del calciatore di determinati obiettivi sportivi". Il giocatore turco ha firmato un contratto che lo legherà al club giallorosso fino al 30 giugno 2022. Under è cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Bunsaspor, per poi passare nell'Altinordu nell'estate del 2014. Dopo più di 50 presenze e 11 gol nella seconda divisione, nel 2016 è stato acquistato dal Basaksehir, con cui ha giocato 32 partite nella serie A turca, segnando sette reti e contribuendo alla qualificazione della squadra ai preliminari di Champions League. Dopo un'esperienza nelle selezioni giovanili, Cengiz ha collezionato quattro presenze e due gol nella Nazionale maggiore. "Siamo estremamente felici dell'arrivo di Cengiz, un calciatore dalle doti tecniche molto importanti", ha affermato il ds della Roma Monchi, "confidiamo in un rapido ambientamento da parte sua, così da poter beneficiare del suo calcio".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

CONI - Stati Generali dello sport italiano

Figc, Malagò: "Non sarà commissariata, ma il male è profondo"

Il presidente del Coni mette fine all'ipotesi circolata dopo le dimissioni di Tavecchio, ma non sminuisce il problema

(SP)ITALY-GENOVA-SERIE A-SAMPDORIA VS JUVENTUS

Juve, col Barça si deve cambiare: tattica, interpreti, atteggiamenti

I bianconeri nel match di Champions di mercoledi hanno il dovere morale di andare oltre se stessi

CONI - Stati Generali dello sport italiano

Malagò: "Potrebbe anche non esserci commissario Figc"

Il presidente del Coni mette in dubbio l'ipotesi circolata lunedì dopo le dimissioni forzate di Tavecchio

FIGC President Carlo Tavecchio gestures during a news conference in Rome

"Molestata da Tavecchio nel suo ufficio". La denuncia di una dirigente sportiva

La donna ha raccontato al Corriere diversi episodi e ha detto di avere le prove video e audio. Figc verso il commissariamento