Venerdì 17 Aprile 2015 - 14:10

Eataly, Farinetti: Non amo le catene, noi siamo un gruppo di fratelli

IMG

Chieri (Torino), 17 apr. (LaPresse) - "Qui c'è proprio l'essenza di Eataly: l'armonia, la convivialità e l'intreccio con territorio. Eataly non è una catena. Io odio le catene. Eataly è un gruppo di fratelli: hanno un cognome in comune che è Eataly, ma poi hanno nomi diversi. Come tutti i fratelli hanno valori comuni di base uguali dati dai genitori ma alla fine hanno caratteri diversi". Così il patron di Eataly Oscar Farinetti intervenendo all'inaugurazione di Eataly in collina a Chieri, nel torinese. Il punto Eataly sarà un polo del gusto grazie alla collaborazione fra Caffè Vergnano, Michelis e Pepino gelati.

"Questo è Eataly. Soprattutto - ha aggiunto Farinetti - l'intreccio con le persone del territorio. Io non sono d'accordo con la presunzione di alcune catene che pensano di saper fare il prodotto sempre e comunque in tutto il mondo. Devi sempre collaborare. Come a New York, dove siamo coi Bastianich, come in altre parti del mondo e d'Italia siamo insieme a degli specialisti del territorio". "Bisogna lavorare molto - ha spiegato - su questo concetto di interpretare il territorio col cibo sostenibile, di qualità, che deve essere molto pulito e molto buono".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Silvio Berlusconi ospite a "Porta a Porta"

Ruby ter, Berlusconi rinviato a giudizio a Torino con la Bonasia

Il Cav è indagato per corruzione in atti giudiziari

Manifestazione dei movimenti per la casa contro lo show di Beppe Grillo

"A Roma 2mila ricchi tra gli abusivi delle case popolari"

La denuncia della giunta Raggi sul blog del M5s

Visita del presidente Mattarella a  Mantova

Mantova, favori sessuali in cambio di fondi: indagato il sindaco

Mattia Palazzi, Pd, finito nell'indagine della procura, si difende: "Mai chiesto nulla a nessuno in cambio di una collaborazione con il Comune"

Amazon - Sciopero dei lavoratori del magazzino di Castel San Giovanni

"Oggi il pacco è per Amazon", scioperano i dipendenti di Piacenza durante il Black Friday

La protesta dei lavoratori per chiedere un migliore trattamento economico