Giovedì 22 Febbraio 2018 - 16:00

Ecco la SF71H, la nuova Ferrari per il Mondiale F1 2018

La monoposto per Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen

La Ferrari ha svelato a Maranello la monoposto per il Mondiale di Formula 1 2018. Si chiama SF71H e vedrà ancora alla guida Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen

Dal punto di vista cromatico nella nuova macchina domina in maniera quasi totale il rosso, leggermente più scuro rispetto alle ultime monoposto e 'spezzato' dal bianco nel cofano posteriore dove spicca il tricolore. Nella scheda tecnica, la scuderia ricorda che la SF71H "è la sessantaquattresima monoposto concepita e realizzata da Ferrari per il Mondiale di Formula 1".

Il 2018, si legge, "è il secondo anno all'insegna dei regolamenti che, nella stagione scorsa, avevano introdotto importanti modifiche aerodinamiche e pneumatici più larghi, tutto in funzione dell'incremento prestazionale. La nuova Ferrari di F1 nasce quindi per sfruttare l'esperienza acquisita nel campionato scorso". Rispetto alla SF70H "l'interasse è stato leggermente modificato, rivedendo sia gli ingombri laterali che il sistema di raffreddamento. Le sospensioni mantengono lo schema collaudato che vede il puntone (push-rod) all'anteriore e il tirante (pull-rod) al posteriore, ma sono state aggiornate sfruttando l'esperienza della prima stagione con le gomme più larghe". 

"A livello estetico - sottolinea il Cavallino - spicca la presenza dell'Halo, la struttura di protezione dell'abitacolo che, dopo due anni di collaudi in pista, quest'anno diventa parte del regolamento. Il suo peso (circa 7 Kg, più le installazioni) viene compensato solo in parte dall'aumento del valore minimo di 5 Kg - da 728 a 733 - stabilito dal regolamento 2018". Quanto alla power unit, "I regolamenti riducono da 4 a 3, per quest'anno, il numero dei motori V6 utilizzabili senza penalità nell'arco della stagione. Stesso numero per turbocompressore e MGU-H, ovvero il gruppo motogeneratore collegato al turbo, mentre saranno solo 2 le MGU-K (motogeneratore cinetico, collegato alla trasmissione), le centraline e le batterie a disposizione per tutto l'anno. Il gruppo dei motoristi ha quindi lavorato anche sulla base di questi nuovi parametri".

La SF71H verrà trasportata sul Circuit de Catalunya, presso Barcellona, dove domenica 25 è previsto un 'filming day' prima dell'inizio, lunedì 26, dei test veri e propri. La prima sessione durerà fino a giovedì 1 marzo; la seconda, sulla stessa pista, si terrà dal 6 al 9 marzo. Ad entrambe parteciperanno i piloti titolari della Scuderia Ferrari, Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

"Quando vedi una nuova Ferrari è sempre un giorno speciale per tutto il mondo automobilistico". Sono le parole di Maurizio Arrivabene, team principal della Ferrari, alla presentazione della nuova monoposto. "Se guardo la macchina penso a ragazzi, al loro lavoro, hanno costruito pezzo dopo pezzo questa automobile con passione, impegno, molto sforzo. Hanno fatto tanta ricerca e sviluppo, preoccupandosi di ogni singolo dettaglio. E questo rende il lavoro qualcosa di speciale", ha spiegato.

"Quest'auto è realizzata nella nostra fabbrica, in Italia, ed è un pezzo di eccellenza per il nostro Paese. Abbiamo iniziato a lavorare mesi prima della fine della stagione", ha aggiunto Arrivabene. "Tutti hanno lavorato in maniera incredibile". 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

AUTO-FRA-24H-ENDURANCE

Motori, Alonso vince la 24 ore di Le Mans per la prima volta

Nuova conquista per il due volte campione del Mondo di F1

Abarth 124 rally protagonista in Romania ed in Italia

I rally di Aradului e dell'Isola d'Elba confermano la superiorià dello Scorpione

Gran Premio di Formula E Roma 2018 - La gara

Formula E, Sam Bird vince la prima edizione dell'E-Prix di Roma

Per il pilota britannico si tratta della seconda vittoria stagionale dopo quella ottenuta all'esordio a Hong Kong