Venerdì 19 Maggio 2017 - 12:45

Il Tar respinge la sospensione urgente del "bando agenzie"

Lo ha deciso il presidente della prima sezione quater del Tar del Lazio, Salvatore Mezzacapo

Editoria, il Tar respinge la sospensione urgente del "bando agenzie"

Nessuna sospensione cautelare urgente  del bando europeo deciso dal governo per selezionare le agenzie  di stampa che forniranno i loro notiziari alle Amministrazione  dello Stato. Lo ha deciso il presidente della prima sezione quater del Tar del Lazio, Salvatore Mezzacapo, con decreto monocratico, in merito al ricorso proposto da Fcs Communications srl, società editrice dell'agenzia giornalistica Il Velino. L'udienza di discussione del ricorso in camera di Consiglio davanti alla sezione in composizione collegiale è stata fissata il 30 maggio. Nel testo si legge come il Tar, "ritenuto che non sussistono, allo stato, le condizioni di legge per la concessione della chiesta misura cautelare monocratica", ha respinto la richiesta di sospensione urgente del bande e fissato "per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 30 maggio 2017".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Piazza Montecitorio - Manifestazione del M5S contro il Rosatellum

M5S, Morra: "Alleanze? Chi vuole combattere per nostro programma ben venga"

Il senatore commenta le parole di Beppe Grillo e ribadisce la linea di Di Maio, senza escludere dunque apporti esterni dopo il voto

Liliana Segre, reduce di Auschwitz

Chi è Liliana Segre, sopravvissuta all'Olocausto e nuova senatrice a vita

Vittima delle leggi razziali del fascismo, il 30 gennaio 1944 venne deportata con il padre in Germania e poi al campo di concentramento di Birkenau-Auschwitz

Porta a porta, ospiti Danilo Toninelli e Matteo Orfini

Pd, Orfini: "LeU? Evitiamo scenari confusi alla D'Alema. No larghe intese"

Per il presidente del Partito democratico Renzi è la prima scelta per palazzo Chigi, senza escluderne però altri. E l'obiettivo da raggiungere alle urne è il 25%

Milano, convegno "Fare pace è un'impresa"

Olocausto, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Sopravvissuta ai campi di concentramento, ha ricevuto la carica per il suo impegno nel campo sociale