Venerdì 19 Maggio 2017 - 12:45

Il Tar respinge la sospensione urgente del "bando agenzie"

Lo ha deciso il presidente della prima sezione quater del Tar del Lazio, Salvatore Mezzacapo

Editoria, il Tar respinge la sospensione urgente del "bando agenzie"

Nessuna sospensione cautelare urgente  del bando europeo deciso dal governo per selezionare le agenzie  di stampa che forniranno i loro notiziari alle Amministrazione  dello Stato. Lo ha deciso il presidente della prima sezione quater del Tar del Lazio, Salvatore Mezzacapo, con decreto monocratico, in merito al ricorso proposto da Fcs Communications srl, società editrice dell'agenzia giornalistica Il Velino. L'udienza di discussione del ricorso in camera di Consiglio davanti alla sezione in composizione collegiale è stata fissata il 30 maggio. Nel testo si legge come il Tar, "ritenuto che non sussistono, allo stato, le condizioni di legge per la concessione della chiesta misura cautelare monocratica", ha respinto la richiesta di sospensione urgente del bande e fissato "per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 30 maggio 2017".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Elezioni regionali Molise, chiusura campagna elettorale Movimento 5 stelle

Di Maio lusinga ancora Salvini: "Con Lega possiamo fare un buon lavoro"

E la posizione nei confronti di Forza italia si inasprisce dopo la sentenza sulla trattativa Stato-mafia

Elezioni regionali Molise, chiusura campagna elettorale Forza Italia

Centrodestra ritrova unità, Berlusconi: "Salvini nostro leader, mai detto noi con Pd"

Dal Molise, il numero uno di Forza Italia calma le acque dopo la rottura di venerdì

Milano, incontro del Partito Democratico Insieme per pensare per reagire

Dialogo Pd-M5s, dem divisi. Martina: "Aspettiamo Mattarella"

Ma altre fronde del partito vorrebbero chiudere a priori