Venerdì 19 Maggio 2017 - 12:45

Il Tar respinge la sospensione urgente del "bando agenzie"

Lo ha deciso il presidente della prima sezione quater del Tar del Lazio, Salvatore Mezzacapo

Editoria, il Tar respinge la sospensione urgente del "bando agenzie"

Nessuna sospensione cautelare urgente  del bando europeo deciso dal governo per selezionare le agenzie  di stampa che forniranno i loro notiziari alle Amministrazione  dello Stato. Lo ha deciso il presidente della prima sezione quater del Tar del Lazio, Salvatore Mezzacapo, con decreto monocratico, in merito al ricorso proposto da Fcs Communications srl, società editrice dell'agenzia giornalistica Il Velino. L'udienza di discussione del ricorso in camera di Consiglio davanti alla sezione in composizione collegiale è stata fissata il 30 maggio. Nel testo si legge come il Tar, "ritenuto che non sussistono, allo stato, le condizioni di legge per la concessione della chiesta misura cautelare monocratica", ha respinto la richiesta di sospensione urgente del bande e fissato "per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 30 maggio 2017".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Primo Maggio: Camusso, Furlan e Barbagallo a Portella della Ginestra

Voucher, è scontro nella maggioranza. Camusso: Un pasticcio

Nella bozza per i nuovi buoni lavoro previsti il libretto di famiglia e il contratto occasionale

I leader del G7 assistono all'esibizione delle Frecce tricolori

G7 a Taormina, accordo contro il terrorismo. Gentiloni: Resta in sospeso questione clima

Trump valuta il ritiro del suo Paese dall'accordo di Parigi del 2015. Verso compromesso su migranti FOTO-VIDEO

G7 Mattarella: No improbabile ritorno a Stato baluardo contro straniero

G7, Mattarella: No a ritorno di Stato baluardo contro straniero

Il presidente è intervenuto prima della cena ufficiale in onore ai Capi di Stato e di Governo partecipanti al G7

Legge elettorale, domani e il 28 si vota online proposta M5s

Legge elettorale, domani e il 28 si vota online proposta M5s

"Il tempo è già abbondantemente scaduto e serve chiarezza"