Sabato 15 Luglio 2017 - 09:00

Attacco a resort a Hurghada in Egitto: 2 turiste uccise e 4 ferite

Arrestato l'assalitore, attacco analogo il 9 gennaio dello scorso anno

Egitto, attacco in resort a Hurghada sul Mar Rosso: due turiste uccise e quattro ferite

Un egiziano ha pugnalato due turiste tedesche a morte e ferito quattro altre straniere, due ceche e due armene, in un resort sul mare, in Egitto. L'uomo ha colpito all'hotel Zahabia di Hurghada, affacciato sul Mar Rosso, e poi è andato a nuoto in una spiaggia vicina per attaccare almeno altre due persone nel villaggio Sunny Days El Palacio prima dell'arresto. "Aveva un coltello con lui e ha pugnalato ognuno di loro tre volte nel petto, sono morti sulla spiaggia", ha detto il responsabile della sicurezza dell'hotel El Palacio, Saud Abdelaziz, a Reuters. "Ha saltato un muro tra gli alberghi e ha nuotato verso l'altra spiaggia". Abdelaziz ha dichiarato che due delle ferite sono ceche e due armene, ricoverate in un ospedale locale. Il ministero degli Esteri ceco ha twittato che una donna ceca ha subito un infortunio leggero alla gamba.

Il motivo dell'attacco è ancora sotto inchiesta, ha dichiarato il ministero degli Interni. L'Egitto sta combattendo gli insorti islamici nella penisola del Sinai, dove gli obiettivi sono soprattutto le forze di sicurezza ma i militanti hanno anche attaccato gli obiettivi turistici, nonché i cristiani e le chiese copte. Hurghada, circa 400 km a Sud della capitale Il Cairo, è una delle località di vacanza più popolari dell'Egitto, sul Mar Rosso.

C'è un precedente. Nel gennaio del 2016, due aggressori armati di pistola, un coltello e una cintura kamikaze sono sbarcati sulla spiaggia di un hotel a Hurghada, ferendo due turisti stranieri.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Afghanistan, attacco armato a Save the Children

Afghanistan, attacco armato a Save the Children: 1 morto e 14 feriti

Ancora nessuna rivendicazione: i media afgani mostrano una colonna di fumo nero alzarsi dall'edificio e quello che sembra essere un veicolo in fiamme

Djalali, sospesa condanna a morte del ricercatore iraniano in Piemonte

La Corte suprema dovrà ora riesaminare il caso dell'accademico accusato di spionaggio

Russiagate, il ministro Sessions interrogato da team del procuratore Mueller

È la prima volta che un membro del governo del presidente Trump viene ascoltato nell'ambito delle indagini

Usa, studente 15enne spara in liceo in Kentucky: due morti. Fermato il killer

Lo annuncia il governatore di questo Stato della zona centro-orientale degli Usa