Giovedì 06 Aprile 2017 - 15:00

Emiliano si rompe il tendine: Stavo ballando con gruppo folk VIDEO

Il governatore pugliese posta su Facebook il video dell'incidente

Emiliano si rompe il tendine: Stavo ballando con gruppo folk calabro-albanese

Michele Emiliano si è rotto il tendine di Achille ma su Facebook rassicura subito i suoi sostenitori. "Allora, non vi preoccupate, sto bene, ho il morale alto, ma temo di essermi rotto il tendine di achille mentre ballavo con un gruppo folk calabro-albanese di Acquaformosa in Calabria", spiega nel post. "Si tratta di un comune speciale dove hanno dato vita ad un modello di accoglienza per migranti che ha portato ricchezza e prosperità al paese e che viene studiato in tutta Europa come una delle migliori prassi mondiali in materia. Il sistema è stato messo a punto dall'ex sindaco Giovanni Manoccio, attuale vicesindaco, e proseguito anche dall'attuale sindaco Gennaro Capparelli. La campagna elettorale continua, "noi" non molliamo mai", continua il candidato alla segreteria Pd.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Palazzo Rospigliosi. Convegno "Il Lavoro che cambia"

Bonus giovani, Poletti annuncia: "Ci sarà una clausola anti-licenziamenti"

Non ancora definito se, nella prossima legge di bilancio, incentivi assunzione saranno destinati solo agli under 29

Nuovo rimpasto in Campidoglio, via Mazzillo: da Livorno arriva Lemmetti al Bilancio

Raggi cambia giunta: via Mazzillo, arriva Lemmetti al Bilancio

Raggi cambia ancora e ha scelto l'assessore della giunta Nogarin che oggi si è dimesso

Vitalizi, Zanda: "Pd non ha nessuna intenzione di insabbiare ddl". M5S: "Ipocrita"

Vitalizi, Zanda: "Pd non vuole insabbiare ddl". M5S: "Ipocrita"

I pentastellati attaccano: "E' d'accordo il collega Sposetti nell'affossare il testo, ma non può dirlo apertamente"

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

"Si dovrebbe fare una rivisitazione complessiva dei cicli scolastici da un punto di vista della qualità"