Giovedì 14 Giugno 2018 - 14:00

Europa sempre più green: 30% consumi rinnovabili entro il 2030

Il nuovo obiettivo concordato da Commissari europei, Europarlamento e Consiglio Ue

COSTA RICA-SANTA ANA-INDUSTRY-WIND PARK

L'Europa accelera sulle energia verde. L'Ue punta a un 32% di consumi energetici da fonti rinnovabili entro il 2030, contro il precedente obiettivo del 20%. È quanto previsto dall'accordo politico sull'aumento dei consumi di energia nel Vecchio continente raggiunto tra commissari europei, Europarlamento e Consiglio Ue. L'intesa aggiorna le norme europee in materia di rinnova e inserisce anche una clausola di revisione al rialzo entro il 2023. "Le energie rinnovabili sono un bene per l'Europa, e oggi l'Europa è avanti sulle fonti rinnovabili", dichiara Miguel Arias Canete, commissario per l'Energia e il Clima.

L'accordo recipisce due delle otto proposte legislative del pacchetto Energia pulita per tutti che era stato adottato dalla Commissione europea il 30 novembre 2016. Un mese fa era stato adottato un altro punto del pacchetto, quello sul rendimento energetico dell'edilizia. "Questo accordo è una vittoria faticosamente conquistata dai nostri sforzi per sbloccare il vero potenziale della transizione energetica pulita dell'Europa", continua Canete, invitando il Parlamento europeo e il Consiglio a continuare a negoziare "con lo stesso impegno" per chiudere anche sul resto del pacchetto.

Bruxelles considera l'intesa annunciata oggi, raggiunta nella notte, come un pilastro della politica economica di investimenti voluta dal presidente della Commissione, Jean Claude Juncker, a partire dal 2014. L'esecutivo europeo vorrebbe che si arrivasse a un accordo su ciascun punto del pacchetto entro la fine di quest'anno. Secondo la Commissione, infatti, l'accordo "consentirà all'Europa di mantenere il suo ruolo guida nella lotta contro i cambiamenti climatici, nell'ambito dell'accordo di Parigi". Bruxelles spera inoltre che dalle energie rinnovabili possa arrivare anche una spinta ai posti di lavoro. L'intesa tocca alcuni settori chiave del consumo di energia, come i trasporti o la sostenibilità nell'uso della bioenergia.
 

Scritto da 
  • Lorenzo Allegrini
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Confindustria, Marco Morelli è il nuovo presidente di Assoconsult

Ha maturato una più che ventennale esperienza nella consulenza direzionale focalizzata nei settori finance, energy, transportation, services, pharma e government

FILES-US-STOCKS-MARKETS-OPEN

Usa, Fed alza tassi di un quarto punto. Sale anche la stima Pil 2018

La decisione era attesa dagli analisti. Si tratta del secondo ritocco al rialzo del costo del denaro dall'inizio dell'anno

AUSTRALIA-VW-AUTO-DIESELGATE

Volkswagen: multa da un miliardo in Germania per dieselgate

La casa automobilistica accetta il provvedimento e annuncia di non avere intenzione di appellarsi al pubblico ministero