Giovedì 20 Aprile 2017 - 14:15

Cappato: Un altro malato pronto ad andare in Svizzera

E sulla legge sul biotestamento dice: "Bisogna stare attenti alle trappole"

Presidio dei Radicali Italiani per il biotestamento

Il leader radicale e tesoriere dell'Associazione Coscioni, Marco Cappato, fa sapere che dopo il caso di Davide Trentini, accompagnato da lui e altri esponenti dell'Associazione Coscioni per il suicidio assistito in una clinica svizzera, ci sarebbe già un'altra persona pronta a partire che ha ottenuto il "semaforo verde" per il viaggio per l'eutanasia nello Stato elvetico.

In merito alla legge sul biotestamento, Cappato dichiara: "Nel fine legislatura, con il problema delle alleanze, sono sempre alle porte. Non siamo assolutamente tranquilli: c'è da stare molto attenti. Principi importanti sono stati affermati nel testo" all'esame della Camera, "ma non è affatto detto che arrivino salvi per essere approvati a fine legislatura".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Senato - dl Vaccini

Dl Sud, Senato vota sì alla fiducia con appello nominale

L'aula del Senato ha approvato, con voto per appello nominale, la questione di fiducia

Camera dei Deputati - pdl su abolizione vitalizi

Vitalizi, Camera dice sì ad abolizione con 348 voti favorevoli

L'aula è esplosa in un lungo applauso: 348 sì, 17 no, 28 astenuti. Il provvedimento passa ora al Senato

Intervento del Presidente Mattarella alla XII Conferenza degli Ambasciatori d'Italia

Mattarella sul voto: Confronto su programmi seri, no a propaganda

Alla Cerimonia del Ventaglio, il presidente della Repubblica si rivolge a politici e cittadini: Le elezioni sono parte fondante della democrazia

Sarraj incontra Gentiloni e chiede navi italiane in acque libiche

Stretta di mano tra il primo ministro italiano e il capo del governo di unità nazionale libica