Mercoledì 18 Aprile 2018 - 18:45

F Design Week, Boeri e Brandburne raccontano il rinascimento di Milano

L'evento è organizzato da F il settimanale diretto da Marisa Deimichei

Il ricco calendario della giornata di giovedì 19 aprile della F DESIGN WEEK 2018 organizzata da F il settimanale diretto da Marisa Deimichei - quest’anno presso la Galleria d’Arte RobertaeBasta (via Marco Formentini 4/6) -  vedrà la giornata di domani svilupparsi in un ricco calendario eventi dedicati al tema abitare la casa e la città.
 
Alle ore 17:00 interverranno sul tema Il rinascimento di Milano, una città dinamica e in evoluzione due eccellenze dell’arte e del design: Stefano Boeri e James Brandburne. Il primo, laureato in architettura al Politecnico di Milano, dopo il dottorato di ricerca in Pianificazione Territoriale all’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, ricopre ora il ruolo di professore Ordinario di Urbanistica presso il Politecnico di Milano e vanta collaborazioni con l’Harvard Graduate School of Design di Cambridge, l’Istituto Strelka di Mosca, il Berlage Institute di Rotterdam e l’École Polytechnique Fédérale di Losanna. Assessore alla Cultura del Comune di Milano dal 2011 al 2013, ha dato il via alle rassegne Bookcity e Pianocity, così come la promozione della creazione del Museo della Pietà Rondanini di Michelangelo al Castello Sforzesco. Ha firmato, con lo studio Stefano Boeri Architetti, alcuni fra i più importanti progetti internazionali: dal waterfront de La Maddalena a quelli di Doha, fino al Bosco Verticale di Milano e le sue declinazioni in giro per il mondo. Da febbraio 2018 è anche Presidente della Fondazione La Triennale di Milano.

James Brandburne, oltre a essere architetto, designer e museologo, è anche Direttore Generale della Pinacoteca di Brera e Biblioteca Nazionale Braidense. Ha studiato in Canada e in Inghilterra, si è laureato in architettura presso l’Architectural Association e ha conseguito il dottorato in museologia all’Università di Amsterdam. Negli ultimi vent’anni ha realizzato mostre, progetti di ricerca e convegni su incarico dell’UNESCO, di governi nazionali, di fondazioni private e di musei in varie parti del mondo. Dal 2006 al marzo 2015 è stato direttore generale della Fondazione Palazzo Strozzi, dedicandosi a trasformare il Palazzo in un centro culturale dinamico. 

Alle ore 18.00 il direttore Emanuela Rosa Clot presenterà il numero di aprile di IN VIAGGIO dedicato a Milano, la capitale meneghina che sta vivendo un vero e proprio rinascimento. "La vivace scena dell’arte contemporanea ma anche i classici da non perdere, come la Pinacoteca di Brera, che sta cambiando pelle – racconta Emanuela Rosa Clot, Direttore del mensile di Cairo editore - Il rinnovamento di tanti quartieri e luoghi di culto dove ci si incontra a tutte le ore, dalla colazione all’aperitivo, dagli stellati alle birrerie. E naturalmente il mondo del design, dalle case museo delle origini alla Triennale, ai distretti del Fuori Salone". 

Le foto di Dimitar Harizanov impreziosiscono i servizi e la copertina del mensile; il grande fotografo ha immortalato Milano con il suo nuovo profilo arricchito dal design ed ha catturato il panorama della città all’alba, arrampicandosi in cima a una delle torri del Bosco Verticale. Inoltre, un approfondimento dedicato ai quartieri di tendenza Isola, NoLo e Lambrate.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Vacanze, italiani spendono 744 euro a testa: -7% rispetto al 2017

A favorire il contenimento dei costi è l'utilizzo di internet: il 32% dei vacanzieri che ha prenotato sui siti web

Vacanze, resiste la passione per i viaggi: aumenta il budget dei giovanissimi

In Italia sono stati i ragazzi tra i 18 e i 24 anni a cedere alla tentazione di aprire il portafogli per visitare il mondo

Boom vacanze in camper e caravan: alla scoperta dei borghi anti-afa

Saranno circa 1,5 milioni i turisti che sceglieranno la casa su quattro ruote. Ecco dove andare per fuggire dal caldo estivo

Estate, iniziano le prime partenze: 7,4 milioni in viaggio a giugno

L'analisi Coldiretti/Ixè. Le vacanze in questoperiodo più apprezzate anche da chi ama la tranquillità. I listini per l'alloggio e il vitto subiscono un'impennata da luglio