Giovedì 16 Novembre 2017 - 13:15

Fabio Fulco, il dolore dopo la rottura: "Cristina mi hai fatto male"

L'attore si confessa dopo la fine della love story con la ex miss Italia. Ma non rinuncia al suo sogno

Photocall per la fiction di Mediaset "Le tre rose di Eva4"

Una rottura che ha lasciato il segno. Dopo 12 anni d'amore Fabio Fulco e Cristina Chiabotto hanno detto basta e l'attore non nasconde il suo dolore. "Mi ha fatto male", ha raccontato Fabio in una lunga intervista a Novella 2000.

I due si sono lasciati di recente per visioni differenti: lui voleva una famiglia e dei figli, mentre lei, più giovane, ancora non si sentiva pronta. Nessuna mediazione è riuscita a salvare la loro storia. Ma Fabio non si perde d'animo e, nonostante Cristina gli abbia "strappato il cuore" e lui non sia già pronto per un nuovo amore, non perde le speranze: "Voglio provare a realizzare il mio progetto di vita: invecchiare al fianco della stessa persona, in una storia d’amore lunga e bella come quella dei miei genitori e dei miei nonni. Non credo nel detto “chiodo scaccia chiodo”, ho bisogno di prendermi i miei tempi“.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Photocall di Vuoi Scommettere, nuova trasmissione di canale 5

Aurora Ramazzotti: "A 18 anni facevo solo cazzate". Michelle Hunziker: "Ha rischiato di perdersi"

La doppia intervista a F. Dalla separazione dei genitori al complicato periodo della madre nella setta. Poi la ribellione per andare a vivere da sola e il duro intervento della mamma

BAFTA Film Awards 2018 a Londra

Anche lo scapolo d'oro di Inghilterra si sistema: Hugh Grant si sposa

Anna Eberstein e l'attore britannico saranno presto marito e moglie

Royal Wedding, tutto quello che c'è da sapere sulle nozze di Harry e Meghan

Dall'abito alla carrozza, fino al ricevimento: tutte le curiosità sul matrimonio dell'anno

BRITAIN-US-ROYALS-WEDDING

Royal wedding, sarà il principe Carlo ad accompagnare Meghan all'altare

Al posto del padre della sposa che non parteciperà all'evento per un intervento al cuore sarà il suocero