Lunedì 02 Aprile 2018 - 19:30

Facebook, Zuckerberg: "Ci vorranno anni per risolvere problemi"

Secondo il fondatore, il suo social network è troppo "idealistico", è incentrato sugli aspetti positivi del connettere le persone

Cambridge Analytica probe

Facebook avrà bisogno probabilmente di "qualche anno" per risolvere i problemi emersi con le rivelazioni dell'uso di dati degli utenti. È quanto ha detto il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, in un'intervista rilasciata al sito di informazione Vox a seguito dello scandalo Cambridge Analytica.

Zuckerberg ha difeso il business model della società definendo "ridicola" l'accusa mossa dal ceo di Apple, Tim Cook, secondo cui i guai di Facebook nascerebbero dalla pratica di fare soldi sui dati personali degli utenti. Secondo Zuckerberg uno dei problemi del social network è che sia troppo "idealistico", incentrato sugli aspetti positivi del connettere le persone e che "non spendesse abbastanza tempo per investire o riflettere su alcuni degli usi negativi degli strumenti". "Penso che ora le persone siano adeguatamente focalizzate su alcuni dei rischi e degli svantaggi", ha spiegato. "Penso che lavoreremo su questo, ma ci vorranno alcuni anni - ha aggiunto - Vorrei poter risolvere tutti questi problemi in tre o sei mesi, ma penso solo che la realtà sia di doversi prendere un periodo di tempo più lungo".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, Birrificio Italiano in Via Ferrante Aporti 12

Gli italiani diventano bevitori di birra: amano le bionde, ma anche le speciali

Una ricerca dell'Osservatorio birra dimostra che il mercato birrario nazionale è in accelerazione

Press conferences before the opening of  the Electronic Entertainment Expo (E3) on Tuesday

Xbox si rinnova, Microsoft punta sui videogame originali

All'Electronic Entertainment Expo 2018 la società di Redmond ha presentato 52 giochi, tra cui 18 esclusive per console e 15 prime mondiali

Il futuro è ora: negli Stati Uniti arrivano le vetture volanti a uso ricreativo

Il prezzo di Flyer non è ancora stato reso noto e per il momento ne è stato presentato solo un prototipo

FILES-US-JAPAN-BEVERAGE-COCA-COLA

La Coca-Cola diventa alcolica: lanciati in Giappone i primi drink 'corretti'

L'azienda americana cerca di capitalizzare la crescente popolarità dei cocktail rinfrescanti "chuhai", particolarmente apprezzati dalle giovani donne