Martedì 05 Dicembre 2017 - 16:45

Famiglia intossicata da tallio: trovate tracce in erbe per tisana

Sono tre le persone morte per avvelenamento, cinque quelle ricoverate

Erbe sfuse e spezzettate essiccate in un sacchettino per tisana con tracce di tallio in quantità oltre la soglia di allerta sono state trovate nei campioni prelevati a casa di Alessio Palma e Maria Lina Pedon, anziani coniugi di Nova Milanese (Monza) ricoverati da metà novembre per avvelenamento da tallio. Per questo motivo sono morte tre persone della stessa famiglia e cinque in totale sono state ricoverate in ospedale. E' quanto emerge dalle analisi condotte nel laboratorio chimico dell'Istituto zooprofilattico sperimentale di Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta con sede a Torino.

I valori di tallio riscontrati nelle erbe sfuse per tisana erano di 0,37 mg/kg, mentre la soglia sopra la quale si parla di tossicità, secondo gli standard internazionali, è di 0,02 mg/kg. Resta da capire quanto tallio, una sostanza generalmente usata come topicida, abbiano assunto i componenti della famiglia brianzola e se sia stato spruzzato o meno. Quel che è certo è che gli anziani, secondo gli esperti, sono in linea di massima più sensibili. Al vaglio degli studiosi, in totale, una settantina di campioni, dal vino al pesto, dalle mele al cioccolato, dove sono stati individuati, invece, livelli di tallio sotto la soglia di allerta.

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Corteo del movimento di destra Forza Nuova nellle vie del quartiere EUR

Riorganizzazione fascista: perquisiti militanti di estrema destra a Varese

Lo scorso novembre il movimento Do.Ra ha commemorato con i colori della bandiera nazista per i morti dell'esercito tedesco, e non era la prima volta

Silvio Berlusconi incontra i cittadini ai gazebi di Forza Italia a Milano

Uccise un ladro a colpi di pistola: archiviata accusa di omicidio

L'episodio risale all'ottobre 2015. La vittima era un 22enne albanese. Il giudice: "È stata legittima difesa"

Mamma uccide figli a Suzzara in provincia di Mantova

Milano, spacciano grazie alle chat: mamme si infiltrano e li fanno arrestare

Sono state loro a mettere fine a un giro di spaccio di droga

Antonio Bini ai domiciliari dopo processo per direttissima

Pochi 5 mila euro. No accordo tra body builder e tassista picchiato

Milano, il conducente dell'auto bianca ha rifiutato l'offerta del giovane che l'aveva aggredito staccandogli un orecchio | VIDEO