Martedì 28 Novembre 2017 - 12:00

Fca: al via il Motorshow di Bologna

Fiat, Alfa, Jeep, Lancia, Abarth, Mopar ed Heritage: i marchi di FCA protagonisti alla grande festa dei motori in agenda dal 2 al 10 dicembre

Anche quest’anno l’appuntamento è a Bologna. Sì perché il Motor Show si conferma più che mai come l’unica grande vetrina italiana (con legittime aspirazioni internazionali) dell’automobile. Accanto alle vetture, come di consueto, ci sono tutti gli “ingredienti” per unire gli addetti ai lavori ed il grande pubblico. E quindi tanto prodotto, ma anche gare, test drive, cultura, innovazione e ospiti illustri.  E d’altra parte, come ci ha detto Rino Drogo, direttore di Bologna Fiere, "Il Motor Show rappresenta il trait d’union fra il brand e il consumatore". Un messaggio recepito forte e chiaro da FCA, che alla festa emiliana dell’automobile sbarca da protagonista, esponendo  tutti i suoi brand.eme alla 595 Competizione aspetterà gli appassionati nell’area esterna (la 48 per l’esattezza) per regalare le classiche emozioni targate Scorpione.

Sullo stand Fiat sfileranno un esemplare della 500 con la serie speciale dedicata al 60esimo anniversario, e le nuove famiglie S-Design e Cross della gamma: una Fiat 500X S-Design, la serie speciale sintesi di stile e sportività urbana e una 500L Cross, che mostra un inedito look crossover; al loro fianco l’avventurosa agilità urbana della Panda City Cross, tutta le personalità della Tipo 5 Porte in allestimento S-Design e la versatilità dal carattere lifestyle del nuovo Fullback Cross.

Sportività ed emozioni “premium” per Alfa Romeo. Accanto alla Stelvio Executive (motore turbodiesel 2.2 da 210 CV, cambio automatico a 8 marce e trazione integrale Q4) in livrea Blu Misano ecco la Giulia Veloce, l’Alfa Romeo 4C e la Giulietta nel nuovo e grintoso allestimento Sport (cerchi da 17”, minigonne laterali, paraurti sportivi con modanature rosse e terminali di scarico maggiorati).

Loading the player...

Sullo stand Jeep è protagonista il Compass, esposto in versione Limited 2.0 Multijet (170 CV) con cambio automatico a 9 marce. L’esposizione “muscolare” si completa con l’ammiraglia Grand Cherokee Overland (motore 6 cilindri a V da 3 litri e 272 CV), la Renegade 1.4 Multiair (170 CV) con cambio automatico a 9 marce e il Cherokee 2.2 Multijet (185 CV).

Performance e adrenalina sono i segni distintivi del marchio Abarth, che a Bologna schiera la 995 Rivale (180 CV) e la 124 Spider (170 CV), che insi

L’appuntamento con Lancia è come di consueto all’insegna dello stile e della raffinatezza. Ed ecco quindi la serie speciale Ypsilon Unyca, disponibile in tre motorizzazioni a benzina, gasolio ed eco Chic a doppia alimentazione. Tra le livree della carrozzeria esordisce il nuovo Blu Velvet.

Non poteva mancare Mopar, storico marchio a stelle e strisce che firma una straordinaria jeep Wrangler Unlimited in allestimento Sahara. Il nome è già tutto un programma, e l’occhio corre sull’assetto rialzato, i cerchi neri da 17” e tutti quei dettagli perfetti per un raid fra le dune.

Ma il Motor Show è anche cultura. Ed ecco Fiat Heritage con lo spazio dedicato ai gioielli della sua strica collezione, intitolato appunto “Passione Classica Racing”. In mostra alcune delle vetture da corsa più belle del mondo, come le Abart 124 e 131 Rally Gr. 4 (rispettivamente del 1975 e del 1976) e la leggendaria Lancia Stratos del 1974. Una strizzata d’occhio al presente con l’attuale Abarth 124 Rally che ha esordito in questa stagione agonistica.

Scritto da 
  • Daniele Cornil
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Fca, Fiat Music ancora in tour: dopo Jovanotti accompagna "Battiti Live"

Fiat al fianco della sedicesima edizione dell'evento musicale itinerante organizzato dal Gruppo Norba

Abarth premia i giovani della Formula SAE

Si è conclusa la competizione fra studenti di ingegneria suddivisi in 84 team provenienti da 26 Paesi del mondo

Fca Heritage protagonista ad "Ennstal Classic 2018"

Dal 18 al 21 luglio andrà in scena la 26esima edizione della “Ennstal Classic” a Gröbming, in Austria, che si snoda lungo le più belle strade alpine della Stiria. All’evento partecipa l’Abarth 2400 Coupé Allemano (1964) appartenuta al fondatore della Casa dello Scorpione, che nacque in Austria 110 anni fa

Jeep: arriva la nuova Wrangler

Debutta sulle Alpi austriache la nuova generazione dell’icona firmata Jeep. Perfetta per l’off-road più estremo così come su strada aperta