Venerdì 13 Luglio 2018 - 16:00

Fca Heritage protagonista ad "Ennstal Classic 2018"

Dal 18 al 21 luglio andrà in scena la 26esima edizione della “Ennstal Classic” a Gröbming, in Austria, che si snoda lungo le più belle strade alpine della Stiria. All’evento partecipa l’Abarth 2400 Coupé Allemano (1964) appartenuta al fondatore della Casa dello Scorpione, che nacque in Austria 110 anni fa

Fca partecipa all’edizione 2018 della Ennstal Classic, che si svolgerà dal 18 al 21 luglio nella regione della Stiria. Si tratta della 26esima edizione di un evento che esordì nel 1993 con la partecipazione di 35 vetture ed è diventato, con il tempo, un punto di riferimento internazionale per gli amanti dell’automobilismo classico. Quest’anno saranno infatti 238 i concorrenti schierati sulla linea di partenza. Peculiarità della rassegna, che si snoda su alcune delle più belle strade alpine dell’Austria, è il divieto assoluto di utilizzare qualsivoglia strumentazione elettronica per la competizione: sono ammessi esclusivamente tripmaster e cronometri meccanici, per coerenza con l'anzianità delle vetture.

Fca Heritage partecipa alla gara schierando due esemplari della propria collezione, una Fiat 124 Sport Spider (1970) e un’Alfa Romeo 1600 Spider “Duetto” (1966). La prima vettura, guidata dall’attore Rudi Roubinek, è stata restaurata  presso le Officine Classiche di Torino, dove si effettuano i servizi di restauro e certificazione di FCA Heritage. Il leggendario “Duetto”, invece, proprio quest’anno celebra i 50 anni dal conferimento dell’Oscar al film “Il laureato”, che consacrò questa vettura come icona del grande schermo.

Durante l’evento, sponsorizzato dai marchi Alfa Romeo e Abarth, nel parco della Fachschule Gröbming sarà allestito uno stand per le novità della gamma, le Abarth 124 spider e 695 Rivale, le Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio. Accanto a loro una eccezionale vettura storica: la Abarth 2400 Allemano appartenuta al leggendario Karl Abarth che proprio in Austria nacque 110 anni fa. Questo meraviglioso coupé porta la firma di Michelotti e fu presentato a Ginevra nel 1959. Si tratta di una versione Gran Turismo della Fiat 2100 che fu prodotta presso gli stabilimenti Allemano dal 1962 al 1964, dapprima sotto il nome di 2200 coupé e nell'ultimo anno – quando fu realizzata su base Fiat 2300 – come 2400 coupé. Il 6 cilindri in linea della 2400, capace di erogare 140 CV, consentiva al veicolo di raggiungere una velocità massima di 200 km/h. In occasione della parata cittadina “Grand Prix Gröbming”, in programma per sabato 21 luglio,questa vettura sarà guidata dalla vedova di Karl Abarth, la signora Anneliese, presidente della Karl Abarth Foundation.

 

Scritto da 
  • D.Co.
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Jeep: arriva la nuova Wrangler

Debutta sulle Alpi austriache la nuova generazione dell’icona firmata Jeep. Perfetta per l’off-road più estremo così come su strada aperta

Alfa Romeo, festa a Goodwood: la Stelvio Quadrifoglio debutta in Uk

Il Biscione celebra 108 anni di storia al “Festival of Speed”, fra il meglio dell’attuale produzione, le vetture storiche e la monoposto di Formula 1

Jeep, ci vediamo al "Camp"

Dal 13 al 15 luglio le Alpi austriache ospiteranno il Camp Jeep 2018, l'evento più importante per i clienti e gli appassionati del marchio

Formula SAE Italy, anche quest'anno Abarth è sponsor

Oltre 2.600 studenti parteciperanno tra l'11 e il 15 luglio