Giovedì 01 Giugno 2017 - 19:30

Fca, immatricolazioni di maggio in Italia +6,8% e quota al 29,3%

Alfa Romeo cresce del 31,9% per cento e porta sia Giulia sia Stelvio al vertice dei rispettivi segmenti

Fca, immatricolazioni di maggio in Italia +6,8% e quota al 29,3%

 A maggio le immatricolazioni di Fca nel mercato italiano sono cresciute del 6,8% rispetto all'anno scorso, per una quota al 29,3%. Lo rende noto la casa automobilistica, segnalanco che le immatricolazioni sono state quasi 59.900. Nei primi cinque mesi del 2017, invece, le registrazioni di Fiat Chrysler Automobiles sono state oltre 279 mila, in aumento del 9% in confronto allo stesso periodo dell'anno scorso. Nel progressivo, la quota Fca è stata del 29,45%, in crescita di 0,3 punti percentuali.

Alfa Romeo cresce del 31,9% per cento e porta sia Giulia sia Stelvio al vertice dei rispettivi segmenti. Fiat aumenta le registrazioni del 10,8 % e per la prima volta la Tipo raggiunge il secondo posto tra le auto più vendute del mese. Panda e 500 aono prime nel loro segmento (con una quota complessiva superiore al 60%) così come la 500L (quota al 62,4%) e la 500X (19,2%).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fake news

Ue, un team di esperti dichiara guerra alle 'fake news'

Oggi il primo incontro del Gruppo di Alto livello messo in campo dalla Commissione per studiare e affrontare la crescente diffusione di notizie false online

La Bce: "Il mercato del lavoro dell'Eurozona è in persistente miglioramento"

I dati del Bollettino economico: "Ancora necessario un accomodamento monetario per far scendere l'inflazione"

La sala Albertini all'interno della sede del Corriere della Sera

Editoria, la crisi continua, ma il calo dei ricavi rallenta

I dati del Focus "Focus 2012-2017" di R&S Mediobanca. Scendono gli occupati (-3.422) e le copie cartacee. La pubblicità digitale finisce quasi tutta ai grandi player di internet

Dal 2018 LaPresse distribuirà in Italia testi, foto e video di AFP

Accordo con il colosso francese. Marco Durante: "Crescere insieme". Christine Buhagiar: "Intesa con un attore principale del panorama italiano"