Venerdì 13 Aprile 2018 - 19:15

Fermato al traforo del Monte Bianco un furgone con due chili di tritolo

Era stato fermato nell'ambito di un controllo antidroga, non si tratterebbe di terrorismo. Arrestato il conducente

Milano, inaugurazione del Centro operativo della Polizia Stradale

Gli agenti della squadra mobile della questura di Milano hanno fermato questa mattina un furgone con due chili di tritolo al traforo del Monte Bianco, al confine con la Francia, e arrestato il cittadino bosniaco di 56 anni che era alla guida.

Il veicolo è stato fermato nell'ambito di un controllo antidroga, ma gli agenti invece dello stupefacente hanno trovato due chili di tritolo e due detonatori. L'autista non risiedeva in Italia. Ancora da chiarire i contorni della vicenda e a cosa quell'esplosivo sarebbe dovuto servire, anche se, stando alle prime informazioni, non si tratterebbe di terrorismo.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Piogge e temporali sparsi: il meteo del 25 e 26 giugno

Le previsioni dell'aeronautica militare

Basta plastica usa e getta e protezione delle tartarughe: ecco i lidi amici del mare

La tutela del mare passa anche dagli stabilimenti balneari che si mettono in prima linea nella lotta all'inquinamento

LIBYA-EUROPE-MIGRANTS-NGO-AQUARIUS

Sette barconi con mille migranti davanti alla Libia, Proactiva Open Arms: "Italia rifiuta nostro aiuto"

Barcellona si offre come poro sicuro mentre la Lifeline invita Salvini a bordo. Mailbombing sul sito della guardia costiera: "Riprendete i soccorsi"