Venerdì 13 Aprile 2018 - 19:15

Fermato al traforo del Monte Bianco un furgone con due chili di tritolo

Era stato fermato nell'ambito di un controllo antidroga, non si tratterebbe di terrorismo. Arrestato il conducente

Milano, inaugurazione del Centro operativo della Polizia Stradale

Gli agenti della squadra mobile della questura di Milano hanno fermato questa mattina un furgone con due chili di tritolo al traforo del Monte Bianco, al confine con la Francia, e arrestato il cittadino bosniaco di 56 anni che era alla guida.

Il veicolo è stato fermato nell'ambito di un controllo antidroga, ma gli agenti invece dello stupefacente hanno trovato due chili di tritolo e due detonatori. L'autista non risiedeva in Italia. Ancora da chiarire i contorni della vicenda e a cosa quell'esplosivo sarebbe dovuto servire, anche se, stando alle prime informazioni, non si tratterebbe di terrorismo.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

BRITAIN-HEALTH-CHILDREN

Cittadinanza italiana ad Alfie Evans, il piccolo con malattia neurodegenerativa

Angelino Alfano e Marco Minniti sperano che in questo modo venga permesso l'immediato trasferimento in Italia

Papa Francesco in udienza con le diocesi di Bologna e Cesena in Piazza San Pietro

Papa festeggia onomastico donando tremila gelati ai senzatetto

In occasione di San Giorgio il regalo alle persone più bisognose accolte nelle mense, nei dormitori e nelle strutture della Capitale

Mini-cuore artificiale salva vita a bimba di 3 anni al Bambino Gesù di Roma

Grande come una batteria stilo. L'operazione su una bambina affetta da miocardiopatia dilatativa e in lista di trapianto cardiaco

Sole e qualche nuvola su tutta Italia: il meteo del 23 e 24 aprile

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare