Venerdì 04 Agosto 2017 - 11:00

Ferrara, uccide moglie e figlio, dà fuoco alla casa e si suicida

L'uomo, un antiquario molto noto in città, si è tolto al vita con un colpo di pistola in mezzo alla strada

Ferrara, uccide moglie e figlio, dà fuoco alla casa e si suicida

Prima ha sparato alla moglie Mariella, 73 anni, e al figlio Giovanni Bartolucci, di 48, poi ha dato fuoco alla loro casa in pieno centro a Ferrara e si è tolto al vita con un colpo di pistola per la strada. Protagonista della vicenda è Galeazzo Bartolucci, 77 anni, antiquario molto noto in città. Il suo corpo è stato trovato intorno alle 7.30 sotto i portici dell'Oca Giuliva, in via Boccacanale di Santo Stefano, di fronte al civico 32. Per terra, accanto al corpo, c'era una pistola a tamburo calibro 38 con al quale l'uomo si era appena sparato.

Sono ancora da chiarire le ragioni di quello che, per gli investigatori, pare un omicidio-suicidio. A mezzogiorno, però, l'ufficiale giudiziario avrebbe dovuto dare corso allo sfratto esecutivo della famiglia, che abitava in piazzetta privata Fratelli Bartolucci.
 

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

'La battaglia di Irene' - Foto tratta dalla pagina Facebook dell'Associazione Luca Coscioni

'La battaglia di Irene' e l'appello doloroso del marito per l'eutanasia

La donna, morta prima di ottenere il suicidio assistito in Svizzera, è il nuovo volto della campagna promossa dall'associazione Luca Coscioni

Natalia Mesa Bush da Borsalino

Fallita l'azienda Borsalino: respinto concordato Camperio per evitare la bancarotta

Toccherà ora al tribunale e a curatori fallimentari, Stefano Ambrosini e Paola Barisone, decidere come muoversi

Milano, temperature vicine allo zero, persone infreddolite a porta Nuova

Nebbia e gelo: il meteo del 17 e del 18 dicembre

Continuano a scendere le temperature in questo nuovo inizio di settimana