Giovedì 09 Marzo 2017 - 16:30

Ferrari, Vettel: Prime sensazioni positive ma ancora lavoro da fare

Ha chiuso la sessione mattutina a Montmelò con il miglior tempo 1.19:024

Ferrari, Vettel: Prime sensazioni positive ma ancora lavoro da fare

"Credo che siamo ancora leggermente indietro rispetto agli altri. Abbiamo fatto un bel giro, ma non siamo completamente felici". Sebastian Vettel è ottimista ma predica basso profilo nella mattinata di Montmelò. Il tedesco della Ferrari ha chiuso la sessione mattutina con il miglior tempo, 1.19:024, record per i test. "La macchina comunque è affidabile", ha spiegato. "Le prime sensazioni sono positive, ma c'è ancora tanta strada da fare. Però rispetto all'anno scorso è un bel passo in avanti. Le monoposto sono molto divertenti da guidare, sono veloci".

"La macchina è ok, ci sono ancora dei miglioramenti da fare - ha sottolineato - mancano solo un paio di settimane a Melbourne, i ragazzi stanno spingendo al massimo qui e a Maranello. Penso che arriviamo più preparati all'inizio del Mondiale rispetto allo scorso anno. Abbiamo fatto più giri, il team è in forma migliore, abbiamo imparato molto dall'anno scorso". "Il 2016 - ha aggiunto Vettel - è stato importante per il lavoro che c'è stato dietro. Ci ha aiutato a fare un passo in avanti. Speriamo di averlo fatto davvero. Credo che ne avremo la riprova a Melbourne. Se in Australia riuscissimo a lottare per il podio sarebbe grandioso. Ma c'è ancora strada da fare. C'è ancora tanto lavoro da fare e tanto da imparare. Stiamo crescendo insieme". Per il tedesco, però, la Rossa è ancora dietro le Mercedes. "Non è una sorpresa, vincono da tre anni, logico che siano favoriti e che nonostante le nuove regole siano sempre loro quelle da battere".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Formula E, Mahindra in lotta per la leadership

Dopo la sfortunata gara di Santiago del Cile, si guarda con fiducia all'appuntamento di Città del Messico

FILES-AUTO-PRIX-F1-SEXISM-GIRLS

F1, addio alle 'ombrelline'. Ecclestone punge: "Scelta da puritani"

La decisione della società Liberty Media non piace affatto all'ex boss della Formula 1

MotoGp, Lorenzo da record: è suo il giro più veloce a Sepang

Tempo fenomenale di 1:58.830 per lo spagnolo della Ducati