Mercoledì 05 Aprile 2017 - 17:15

Fiat 500 'sbarca' nella “Swinging London”

Prosegue la webserie dedicata al 60esimo anniversario dell’icona made in Italy

Fiat 500 'sbarca' nella “Swinging London”

E’ online la seconda puntata della web serie dedicata al 60esimo anniversario dell’iconica Fiat 500 (sul sito www.500foreveryoung.fiatpress.com). Ogni mese una nuova ambientazione per raccontare un periodo storico di cui il modello è stato protagonista. In questo secondo episodio la "piccola" Fiat partita da Torino – dallo studio di Dante Giacosa dove nacque- arriva nella Londra degli anni Sessanta, più precisamente a Piccadilly Circus. Gli anni sono quelli del movimento culturale "Swinging London", quando la famosa piazza faceva da cornice alle nuove tendenze musicali e artistiche, quando era possibile incontrare alcune tra le personalità artistiche più affascinanti del tempo: da John Lennon a Paul McCartney, da Sean Connery a Georgie Best, da John Osborne ad Harold Pinter. La 500, che da lì a poco si sarebbe affermata in tutto il mondo, è circondata dagli emblemi della cultura inglese. Monumenti, negozi, mezzi di trasporto, giornali e insegne luminose: ognuno di essi è un hotspot che consente di accedere a testi, fotografie e video che raccontano il fermento di quegli anni. Simbolo della motorizzazione di massa negli anni Sessanta, 500 è un'autentica icona pop che affronta il suo sessantesimo compleanno con la stessa spensieratezza dei giovani che hanno dato vita alla Swinging London.

Scritto da 
  • redazione
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bwt, a Milano showroom dell'acqua: produzione e consumo consapevoli

La società, presente da 40 anni in Italia, propone prodotti per addolcire, filtrare e purificare l'acqua per diversi scopi alimentari e terapeutici. In Italia già oltre duemila fontane che distribuiscono acqua filtrata e refrigerata

Sole 24 Ore, se ne va l'ad Moscetti. Il Cdr: "No alla buonuscita"

Protestano i giornalisti del gruppo: "Continua la fase d'incertezza". E promette azioni di responsabilità