Lunedì 22 Gennaio 2018 - 16:45

Finale di Champions Juve-Real, indagato il portavoce della sindaca Appendino

L'inchiesta riguarderebbe l'organizzazione della proiezione al Parco Dora di Torino, dove era stato collocato un altro maxischermo oltre a quello di piazza San Carlo

Juventus vs Real Madrid - Finale Champions League 2016/2017

Un avviso di garanzia è stato notificato dalla procura di Torino a Luca Pasquaretta, portavoce della sindaca di Torino Chiara Appendino. Si inserirebbe in una inchiesta che riguarderebbe aspetti dell'organizzazione della proiezione della finale di Champions League Juventus-Real Madrid, dello scorso 3 giugno al Parco Dora a Torino, location dove era stato collocato un maxischermo, oltre a quello allestito nella centrale piazza San Carlo.

La contestazione, a quanto si apprende da fonti legali, riguarderebbe apertura abusiva di luogo di spettacolo, invasione arbitraria di terreni e imbrattamento.

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Contestazioni antifascisti contro CasaPound

Torino, tensioni al corteo contro CasaPound: polizia usa idranti

Guerriglia urbana in centro. Lanciate bombe carta con schegge metalliche

Torino, trascinata per metri da auto pirata: morta donna anziana

L'investitore è fuggito senza fermarsi a prestare soccorso

Walter Veltroni morso da un cane alla Festa dell'Unità: primo soccorso in ambulanza

Monacalieri, 7 medici indagati per una donna morta di parto

Il provvedimento della Procura di Torino. I fatti si riferiscono all'aprile dell'anno scorso. Anche la figlioletta nacque morta

Embraco conferma 500 licenziamenti. Calenda: "Atto irresponsabile"

L'azienda del gruppo Whirlpool pronta a mandare a casa i lavoratori dello stabilimento di Riva di Chieri, nel torinese