Lunedì 14 Dicembre 2015 - 09:10

Fincantieri, cessazione dei contratti per due navi di Vard Promar

IMG

Milano, 14 dic. (LaPresse/Finanza.com) - Fincantieri ha annunciato oggi che Vard Holdings ha ricevuto la notifica che Petrobas Transportes ha terminato i contratti per due navi per il trasporto di greggio (liquified petroleum Gas Carriers) incluse nel portafoglio ordini di Vard Promar, società controllata indirettamente per il 50,5% da Vard. Le navi sono le ultime due della serie di otto, con consegna prevista tra il 2014 e il 2016. Il totale valore del contratto per le otto navi era pari a 536 milioni di dollari. "Si ritiene che la cessazione dei contratti, qualora efficace, riduca l'esposizione di Vard sul mercato brasiliano", si legge nella nota che precisa però come Vard non preveda che la cessazione abbia un impatto significativo sull'utile per azione per l'esercizio in chiusura al 31 dicembre 2015. Fincantieri possiede il 55,63% del capitale di Vard e ne consolida integralmente i risultati.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FILE PHOTO - The logo of Amazon is seen at the company logistics center in Lauwin-Planque northern France

Amazon, accordo con il fisco italiano: pagherà 100 milioni di euro

È questa la cifra accordata per gli arretrati tra il 2011 e i 2015

Ryanair strike

Ryanair minaccia i piloti per lo sciopero. Calenda: "Indegno"

La compagnia low cost irlandese paventa sanzioni per chi incrocerà le braccia il 15 dicembre

Reddito di inclusione: come richiederlo a Roma

Parle la misura nazionale di contrasto alla povertà promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Copies of bitcoins standing on PC motherboard are seen in this illustration picture

Bitcoins volano oltre 18 mila dollari dopo debutto futures Cboe

La moneta virtuale accresce il suo valore, segnando un nuovo record storico