Mercoledì 29 Novembre 2017 - 12:00

Fincantieri, pronta "Seaside", la nave più grande mai costruita in Italia

Oggi la cerimonia di consegna a MSC Cruises, alla presenza del Presidente della Repubblica

Fincantieri ha annunciato che è stata consegnata oggi a Monfalcone la Msc "Seaside", la prima di due navi di prossima generazione, realizzata dal gruppo di Trieste per Msc Cruises. "Msc Seaside è la più grande nave finora realizzata in Italia - ricorda Fincantieri in una nota -. Lunga 323 metri e con una stazza lorda di 154.000 tonnellate, la nuova unità può ospitare 5.179 passeggeri a bordo". Msc "Seaview", gemella di MSC "Seaside", sarà consegnata nella primavera del 2018. Giornata positiva in Borsa per Fincantieri, con il titolo che guadagna circa l'1,27 per cento.

In mattinata, a Monfalcone, la cerimonia di consegna alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella.

Fincantieri, in 230 anni di attività, ha costruito oltre 7.000 navi. Oggi ha quasi ventimila dipendenti (8.200 in Italia) che lavorano in venti stabilimenti sparsi in quasi tutto il mondo. E' il maggior costruttore di navi in Occidente e lavora per le Marine mercantili e belliche di molti paesi.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Crollo ponte Genova, il giorno dopo

Governo annuncia revoca concessioni ad Autostrade: titolo Atlantia a picco

I mercati puniscono la società controllante di Autostrade per l'Italia che fa capo alla famiglia Benetton. La replica: "Provvedimento senza una contestazione specifica"

TURKEY-ECONOMY-CURRENCY

Lira turca in bilico, Erdogan: "Boicotteremo prodotti elettronici Usa"

Dopo la ripresa e il sospiro di sollievo dei mercati, il nuovo annuncio rischia di riaffossare la moneta

Vertice tra i 'big' del governo: "Impegno su debito". Scende lo spread

Telefonata tra Conte, Di Maio, Salvini e Tria. Il differenziale Btp-Bund in calo dopo aver toccato quota 278 punti base

US-ENGLAND-ART

Tensione sui prezzi a luglio. L'inflazione sale all'1,5%

Un aumento dello 0,2% su base annua. Crescono alcuni bene di consumo. Meno i servizi