Domenica 01 Gennaio 2017 - 18:15

Firenze, bomba contro libreria CasaPound: artificiere perde mano

L'ordigno esploso alle 5.30 aveva un timer, si indaga sulla matrice politica

Firenze, bomba contro libreria vicina a CasaPound: artificiere perde una mano

L'ordigno esploso questa mattina a Firenze alle 5.30 aveva un timer ed era stato infilato tra le maglie della saracinesca della libreria Il Bargello, riconducibile a Casapound. Le indagini seguono la pista della matrice politica. Questa mattina la pattuglia della Digos, nel corso dei controlli su obiettivi sensibili, ha notato il pacco sospetto inserito nella serranda del negozio. La bomba è esplosa quando l'artificiere stava prelevando l'involucro per controllarlo. La deflagrazione lo ha investito ferendolo gravemente. Trasportato d'urgenza all'ospedale Careggi, è stato sottoposto a due interventi chirurgici uno alla mano sinistra e l'altro all'occhio destro.

Il primo intervento per la conservazione della mano non è andato a buon fine e all'artificiere è stata amputata la mano. L'intervento all'occhio, condotto dal Stanislao Rizzo, direttore di oculistica del Careggi, è durato tre ore e mezza. Nel corso dell'operazione è stato possibile ricostruire il bulbo oculare, ma la funzione visiva rischia di essere compromessa.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, crollato un pezzo della scenografia della Turandot al Regio

Torino, cade pezzo di scenografia al Teatro Regio: feriti due coristi

L'incidente durante il secondo atto della Turandot

Napoli, sparatoria a Piscinola

Firenze, arrestato boss mafia cinese. Zhang: "Sono il più potente in Europa"

Sono state arrestate 33 persone accusate di associazione a delinquere di stampo mafioso

Fontane prese d'assalto dai turisti

Cambia il clima: gli ultimi tre anni tra i più caldi di sempre

Uno studio OMM. Anche il 2017 si colloca ai livelli degli altri due confermando una tendenza. Forte il riscaldamento Artico