Sabato 04 Marzo 2017 - 09:00

Firenze, uccide moglie e figlia disabile e si toglie la vita

L'allarme dato dal nipote. L'uomo di 84 anni ha lasciato biglietti per spiegare i motivi del gesto e disposizioni testamentarie

Conferenza stampa insediamento neo Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco al Comando di Via Messina 35.

I cadaveri di tre persone, padre, madre e figlia disabile, sono stati trovati, questa mattina,  dai vigili del fuoco all'interno di un appartamento a Firenze, in via di Brozzi. Gli uomini del comando fiorentino dei vigili del fuoco erano intervenuti in seguito a una chiamata di soccorso.

Le vittime sono Guerrino Magnolfi, di ottantaquattro anni, la moglie Gina, di ottantadue anni, e la figlia Sabrina, quarantaquattro anni, tetraplegica. Secondo la prima ricostruzione, l'uomo avrebbe ucciso la moglie e la figlia sparando loro con un fucile da caccia, prima di rivolgere l'arma contro se stesso. I soccorsi erano stati allertati dai vicini che avevano sentito gli spari. All'origine del gesto, la disperazione dell'uomo per la condizione di disabilità irreversibile della figlia.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Firenze, ragazza Usa denuncia stupro: violentata dopo la discoteca

Firenze, ragazza Usa denuncia stupro: violentata dopo la discoteca

La giovane sarebbe stata aggredita da un uomo conosciuto nel locale

Il fidanzato incontra altre donne e lei lo accoltella: arrestata

Il fidanzato incontra altre donne e lei lo accoltella: arrestata

E' successo ad Arezzo, l'uomo non è in gravi condizioni

Esplosione di un ordigno davanti alla porta di un abitazione a Pioltello

Firenze, ragazza ferita nel parco: giallo sull'aggressione

La diciassettenne insieme a tre amici doveva andare in una discoteca della zona, ma poi avrebbe litigato con loro e si sarebbe separata dalla comitiva

MPS Siena, simulazione della caduta dalla finestra di Davide Rossi

Mps, dubbi su suicidio David Rossi. Ma per il gip l'indagine fu accurata

La moglie del capo della comunicazione: "Io ho la certezza che mio marito sia stato ucciso"