Domenica 01 Gennaio 2017 - 10:00

Firenze, ordigno davanti a libreria vicina a CasaPound: ferito agente

Le condizioni di un artificiere intervenuto sul posto sono gravi

Firenze, ordigno davanti a libreria vicina a CasaPound: ferito artificiere

Un artificiere della polizia è rimasto ferito questa mattina intorno alle 5.30 a causa dell'esplosione di un ordigno davanti a una libreria di Firenze legata a CasaPound. L'agente stava lavorando insieme ai colleghi per disinnescare l'ordigno, quando il pacco è esploso ferendolo al volto e alle mani. L'artificiere è stato portato all'ospedale Careggi e le sue condizioni sono gravi: rischia di perdere l'occhio destro. Sono in corso indagini per ricostruire l'accaduto, ad esempio per appurare se fosse presente un timer, e risalire ai colpevoli, sul luogo dell'esplosione si è recato anche il questore di Firenze Alberto Intini. Il poliziotto ferito è stato sottoposto a un'operazione chirurgica, le lesioni riportate sarebbero gravi. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A customer walks out of a KFC restaurant in Shanghai

Kfc e la lotta alla fame: dona il pollo fritto ai poveri

Il fast food, in collaborazione col Banco Aliminetare, è il primo a non buttare le eccedenze

Roma, prima puntata del nuovo ciclo del 'Maurizio Costanzo show'

Rimini, condannato a 10 anni l'ex di Gessica Notaro, sfregiata con l’acido

L'ex miss Romagna ha perso la vista all'occhio sinistro. Eddy Tavares, 29enne originario di Capo Verde, processato con rito abbreviato

Roma, alunno muore nell'Istituto Santa Maria, in Via Tasso

Roma, 13enne si butta dalla finestra a scuola e muore

Si sarebbe suicidato lanciandosi dal secondo piano dell'edificio in via Tasso 141. Avrebbe lasciato anche un biglietto che proverebbe si sia trattato di un gesto estremo

Milano, Primo giorno di foschia autunnale sulla città

Nubi e nebbia: il meteo del 20 e del 21 ottobre

Le previsioni per il fine settimana