Lunedì 30 Ottobre 2017 - 17:45

Firenze, torna a casa la ragazza aggredita nel parco

Sta meglio la 17enne trovata in gravi condizioni a Montelupo. Una serata con gli amici, una lite, poi l'aggressione

Ragazza diciassettenne trovata in un parco con ferite alla testa dopo notte in discoteca

Ha lasciato oggi l'ospedale di Empoli (Firenze) per tornare a casa la diciassettenne di Fucecchio che la mattina del 14 ottobre scorso era stata trovata a terra, priva di sensi e gravemente ferita, in un parco (nella foto) di Montelupo Fiorentino dopo una serata trascorsa in discoteca con una comitiva di amici.

La ragazza aveva riportato fratture al cranio ed era stata alcuni giorni in terapia intensiva per poi essere trasferita, quando le sue condizioni erano migliorate, nell'area medica dell'ospedale empolese. Intanto proseguono le indagini della squadra mobile di Firenze e del commissariato di Empoli per risalire al responsabile o ai responsabili dell'aggressione alla diciassettenne. Nei giorni scorsi la ragazza era stata ascoltata dagli inquirenti ma non era stata in grado di ricordare ciò che le era accaduto e non aveva potuto fornire elementi utili per le indagini. Potrebbe essere risentita nei prossimi giorni, se le sue condizioni di salute lo consentiranno.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

A Firenze i funerali di Duccio, travolto e ucciso durante un inseguimento

Investito al semaforo mentre era sullo scooter. Arrestati due cittadini macedoni

Isola d'Elba, maxi operazione della guardia di finanza: arrestato viceprefetto

In manette anche un membro della 'ndrangheta mandante dell'omicidio del procuratore di Torino Bruno Caccia

Scontro tra auto e tir sull'autostrada A12: morti due gemellini di 9 mesi

Pisa, cade dalle braccia del padre: muore bimbo di due mesi

L'uomo stava cullando il piccolo per farlo addormentare

Incidente ferroviario con una persona coinvolta alla stazione fs Garibaldi

Pisa, dimentica la bimba di un anno in auto. La piccola muore

In uno stabilimento vicino al capoluogo toscano. Il padre l'ha lasciata nel parcheggio