Giovedì 12 Ottobre 2017 - 13:30

Forza Nuova prepara la marcia su Roma. Minniti: "Nessuna autorizzazione"

Nuove polemiche dopo la pubblicazione dei dettagli per la manifestazione del movimento di destra del 28 ottobre

Marcia per la sicurezza organizzata da Forna Nuova a Tiburtino III

Nonostante i divieti e le polemiche, Forza Nuova pubblica, sul suo account Facebook, nuovi dettagli per la contestata 'Marcia dei Patrioti', in programma per il prossimo 28 ottobre, nell'anniversario della Marcia su Roma di Mussolini. Il luogo concentramento, si legge sull'account Facebook, sarà il Palalottomatica (EUR), piazzale Pier Luigi Nervi, presso la fermata metro B 'EUR Palasport'.

"Si richiede a tutte le sezioni forzanoviste di giungere nel luogo indicato alle ore 14 - scrivono ancora i militanti di estrema destra - il concentramento per tutti è fissato nello stesso luogo alle ore 15; il corteo, come già annunciato, partirà alle ore 16. Ulteriori dettagli saranno comunicati nei prossimi giorni". 

La risposta del ministro Marco Minniti non si fa attendere:  "Con le motivazioni da me già espresse in Parlamento nella seduta del 20 settembre, ho già dato indicazioni al Questore di Roma di non concedere l'autorizzazione per la manifestazione". Categorico anche il no della sindaca della capitale, Virginia Raggi, che su Twitter aveva scritto: "La Marcia su Roma non può e non deve ripetersi". 

 

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

San Raffaele, si è suicidato Mario Cal

Mafia, spallata a fiancheggiatori Matteo Messina Denaro: 30 indagati

Blitz a Castelvetrano (Trapani). Coinvolte persone arrestate negli anni o che hanno avuto legami con il latitante

Ucraina vaccinazione

Vaccini, Consulta: "Diritto a indennizzo in caso di menomazioni permanenti"

Sempre che sia accertato un nesso di causalità tra somministrazione del vaccino e menomazione permanente

Rapina con sparatoria a Portile (MO)

Viterbo, coniugi uccisi in casa e avvolti nel cellophane: si cerca il figlio

L'uomo al fratello aveva raccontato di aver portato i genitori in una clinica senza indicare il nome della struttura

Ingresso scuola Materna in via Aretusa

Cosenza, bimbi maltrattati alla scuola d'infanzia: sospese due maestre

Pizzicotti, schiaffi e tirate d'orecchio verso i piccoli