Giovedì 12 Ottobre 2017 - 13:30

Forza Nuova prepara la marcia su Roma. Minniti: "Nessuna autorizzazione"

Nuove polemiche dopo la pubblicazione dei dettagli per la manifestazione del movimento di destra del 28 ottobre

Marcia per la sicurezza organizzata da Forna Nuova a Tiburtino III

Nonostante i divieti e le polemiche, Forza Nuova pubblica, sul suo account Facebook, nuovi dettagli per la contestata 'Marcia dei Patrioti', in programma per il prossimo 28 ottobre, nell'anniversario della Marcia su Roma di Mussolini. Il luogo concentramento, si legge sull'account Facebook, sarà il Palalottomatica (EUR), piazzale Pier Luigi Nervi, presso la fermata metro B 'EUR Palasport'.

"Si richiede a tutte le sezioni forzanoviste di giungere nel luogo indicato alle ore 14 - scrivono ancora i militanti di estrema destra - il concentramento per tutti è fissato nello stesso luogo alle ore 15; il corteo, come già annunciato, partirà alle ore 16. Ulteriori dettagli saranno comunicati nei prossimi giorni". 

La risposta del ministro Marco Minniti non si fa attendere:  "Con le motivazioni da me già espresse in Parlamento nella seduta del 20 settembre, ho già dato indicazioni al Questore di Roma di non concedere l'autorizzazione per la manifestazione". Categorico anche il no della sindaca della capitale, Virginia Raggi, che su Twitter aveva scritto: "La Marcia su Roma non può e non deve ripetersi". 

 

 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Basta plastica usa e getta e protezione delle tartarughe: ecco i lidi amici del mare

La tutela del mare passa anche dagli stabilimenti balneari che si mettono in prima linea nella lotta all'inquinamento

LIBYA-EUROPE-MIGRANTS-NGO-AQUARIUS

Sette barconi con mille migranti davanti alla Libia, Proactiva Open Arms: "Italia rifiuta nostro aiuto"

Barcellona si offre come poro sicuro mentre la Lifeline invita Salvini a bordo. Mailbombing sul sito della guardia costiera: "Riprendete i soccorsi"

Italo Calvino

Addio Chichita Calvino: la vedova di Italo morta a 93 anni

Era rimasta a fianco dello scrittore fino alla morte, avvenuta nel 1985 a Siena