Venerdì 31 Marzo 2017 - 16:45

Fuorisalone, a Milano nasce il distretto MuVaC: cibo e arte per 'Hungry for Design'

- Dopo Navigli, Zona Tortona, Ventura/Lambrate, è la volta di MuVaC: un'altra zona di Milano che si rinnova e si ridefinisce - come luogo di una interazione tra i residenti e gli abitanti di altri quartieri che ci vanno sempre più spesso e volentieri

Fuorisalone, a Milano nasce il distretto MuVaC: cibo e arte per 'Hungry for Design'

Dopo Navigli, Zona Tortona, Ventura/Lambrate, è la volta di MuVaC: un'altra zona di Milano che si rinnova e si ridefinisce - come luogo di una interazione tra i residenti e gli abitanti di altri quartieri che ci vanno sempre più spesso e volentieri. Muratori, Vasari, Corio sono le tre vie che formano MuVaC, un'ideale nell'ottica di una 'vecchia' Milano che si ripensa mentre nuovi quartieri nascono in città. In occasione della settimana del Fuorisalone, dal 4 al 9 aprile, MuVaC darà vita a 'Hungry for Design': un modo per celebrare la maturità che gli operatori della zona hanno raggiunto nell'offerta di una ristorazione italiana di qualità, a prezzi accessibili, facendo diventare il distretto uno dei migliori per il cibo.

Si tratta - si legge nella presentazione degli organizzatori - di un format originale, nato spontaneamente dalla collaborazione fra residenti e imprenditori del quartiere, un progetto che unisce e valorizza cibo e creatività con l'intento di promuovere una nuova destinazione di convivialità e design a Milano. Eterogenei fra loro per provenienza, progettualità inedite e non, utilizzo dei materiali, già affermati o emergenti, i designer sono stati selezionati, invitati e messi in scena da Simona Cardinetti e Dorothé Lenaerts in un suggestivo loft riaperto per l'occasione - al civico 11 di via Muratori - all'interno di una corte - cifra stilistica tipica di questa zona - e nello spazio LaDodo gallery. Un unico filo conduttore li accomuna: l'aver dato vita a oggetti che concretizzano il rapporto tra cibo e design. Le location permanenti della zona, insieme con 4 foodtruck, animeranno questo angolo della nuova movida milanese.

Scritto da 
  • Redazione LaPresse
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Trent'anni senza: la mostra omaggio ad Andrea Pazienza

Una intensa esposizione di opere originali che celebra uno dei più eclettici e geniali autori italiani di tutti i tempi

È morto Philip Roth, vincitore del premio Pulitzer nel 2002

Addio a Philip Roth: la vita dello scrittore in date

Dal suo primo romanzo di successo pubblicato nel 1969 al ritiro nel 2012

È morto Philip Roth, vincitore del premio Pulitzer nel 2002

Addio a Philip Roth, uno dei più grandi autori della letteratura americana

Aveva 85 anni. Divenne famoso con 'Lamento di Portnoy' e vinse il premio Pulitzer per 'Pastorale americana'

ITALY-ROME-ART EXHIBITION

Arte, addio a Robert Indiana: papà della scultura 'LOVE'

L'artista è deceduto lo scorso sabato nella sua isola al largo delle coste del Maine