Martedì 11 Luglio 2017 - 16:00

Gabriella Pession si racconta a 'F': Tutti gli amori della mia vita

L'attrice italiana ha conosciuto suo marito, l'attore irlandese Richard Flood, sul set di una serie americana

Gabriella Pession si racconta a 'F': Tutti gli amori della mia vita

Gabriella Pession è la protagonista della copertina di F, il settimanale femminile di Cairo Editore diretto da Marisa Deimichei in edicola domani.

L'attrice italiana ed ex pattinatrice ha conosciuto suo marito, l'attore irlandese Richard Flood sul set di una serie americana. I due sono molto uniti: "Siamo diversissimi, io sono passionale vulcanica, emotiva, zero pragmatica. Lui è riflessivo, sensibile, taciturno, logico. Ma vogliamo fare lo stesso cammino di vita - ha detto la Pession - Venivo da esperienze difficili, ma mi sono fatta anche 12 anni di analisi. Ho letto tutto sui narcisi. Mio marito non lo è! È timido, non vuole apparire. Fa questo lavoro con approccio artigianale, di studio".

La bellissima attrice aveva paura degli amori tra colleghi, ma lei ama le sfide e lo si capisce dalle sue parole: "Da ex pattinatrice le sfide non mi spaventano, Se c'è un passo più lungo da fare io tendo a farlo. Preferisco cadere che nascondermi in un luogo dove mi sento protetta".

La Pession, reduce dall'ultimo successo La porta rossa, si è rispecchiata molto nel ruolo della protagonista Anna: "Arrivavo dalla perdita del mio papà e del migliore amico di mio marito. Che cosa accade quando muore qualcuno che ti è vicino? Passi attraverso la rabbia, apatia, dolore, disperazione e senso di colpa. Ho cercato di lavorare su questo, per creare quel silenzio che ti connette con l'aldilà".

Il settimanale F è disponibile anche in versione iPad e iPhone, nell'edicola di iTunes Store.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cinema, nasce categoria film "non adatti ai minori di 6 anni"

Nuove tutele per i più piccoli: anche le pubblicità in sala dovranno adattarsi

FILE PHOTO: John Lasseter Chief Creative Officer of Walt Disney and Pixar Animation Studios during the North American International Auto Show in Detroit

Molestie, il capo della Pixar John Lasseter lascia per sei mesi: "Chiedo scusa"

Due collaboratori a "Toy Story 4" avrebbero lasciato il progetto dopo una serie di avances non gradite

Premiere di "The Promise" a Los Angeles

Molestie, una fan accusa Stallone ma lui nega: "Storia ridicola e falsa"

La donna ha dichiarato che, nel 1986, l'attore la costrinse ad avere un rapporto sessuale a tre

Molestie, accuse a Sylvester Stallone: fan 16enne costretta a rapporto a tre

La violenza - riporta il Daily Mail - sarebbe avvenuta in un albergo di Las Vegas nel 1986, quando l'attore lavorava ad 'Over the Top'