Sabato 03 Marzo 2018 - 00:15

Ganna, oro nell'inseguimento ai mondiali di ciclismo su pista

L'azzurro ha battutto in finale il forte portoghese Ivo Oliveira. Grave incidente nella gara di scratch femminile

CYCLING-NED-UCI-WORLD-TRACK-MEN-PURSUIT

Filippo Ganna ha vinto la medaglia d'oro nell'inseguimento uomini ai Mondiali di ciclismo su pista in corso ad Apeldoorn, in Olanda, con il tempo di 4'13''907. L'azzurro, che aveva ottenuto il secondo tempo nelle qualificazioni, ha battuto in finale il portoghese Ivo Oliveira autore del miglior tempo. Per l'azzurro si tratta del secondo oro in tre anni e della seconda medaglia in questa specialità dopo il bronzo di ieri nell'inseguimento a squadre. Per l'Italia, è la quarta medaglia a questi Mondiali su pista dopo le tre conquistate ieri.

Nelle qualificazioni, Ganna aveva fatto segnare il tempo di 4'13"622, nuovo record italiano, ottenuto nel confronto diretto con il britannico Charlie Tanfield, terzo tempo in 4'14"025.  Buone le prestazioni degli altri due azzurri schierati dal ct Villa. Michele Scartezzini ha firmato il 15° crono in 4'26"132, il recuperato Marco Coledan ha chiuso in 4'27"434 che vale il 17° posto.

 

Loading the player...

Gravissimo incidente durante la gara di scratch dell'omnium femminile. Un giudice di pista, l'americano Andrew Mc Cord è stato investito da una ciclista, l'atleta di Hong Kong Xiaoujuan Diao. L'uomo è entrato in pista per togliere un oggetto dal percorso delle atlete che sopraggiungevano a forte velocità. L'impatto è stato inevitabile e molto violento. Mc Cord è stato ricoverato all'ospedale in gravi condizioni: è in coma farmacologico.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, Viviani, Cavendish e Trentin si sfidano nella nuova Adriatica-Ionica Race

Prima edizione della corsa a tappe organizzata da Moreno Argentin. Si parte dal Veneto per arrivare in Friuli Venezia Giulia. In gara anche Nizzolo, Consonni e Cunego, a pochi giorni dal ritiro. Da mercoledì 20 giugno su LaPresse

Motocross, Tony Cairoli sul podio a Pavia

Il pilota nove volte Campione del Mondo si è imposto sul difficile circuito di Ottobiano. Al suo fianco il marchio Fiat Professional

Il salto di Larissa e la reazione di mamma Fiona May: a 15 anni è da record | Video

Ai Campionati Italiani Allievi di Rieti, l'atleta a 6,38 (+0.7) e diventa la migliore italiana della sua età

Ciclismo, Aleksandr Vlasov conquista il Giro d'Italia U23

Nell'ultima giornata, il russo vince la cronoscalata "real time" di Ca' del Poggio davanti al portoghese Almeida e all'australiano Stannard