Venerdì 07 Aprile 2017 - 11:45

Gentiloni: L'azione americana in Siria è una risposta a crimini di guerra

"Sono convinto che l'azione di questa notte debba non ostacolare ma accelerare le chance di una soluzione negoziale duratura"

Gentiloni: L'azione americana in Siria è una risposta a crimini di guerra

Il presidente del Consiglio Gentiloni ha commentato il lancio dei missili Usa verso la Siria:  "L'azione di questa notte come noto si è sviluppata nella base aerea da cui erano partiti gli attacchi con uso di armi chimiche nei giorni scorsi. L'azione è una risposta motivata a un crimine di guerra. "L'uso di armi chimiche non può essere circondato dall'indifferenza. Chi ne fa uso non può contare sull'uso di attenuanti e mistificazioni". Specificando come si muoverà l'Europa: "In queste ore ho avuto colloqui con Hollande e Merkel" spiegando che nel corso degli scambi è stata espresso un "impegno comune perché l'Europa contribuisca nella direzione della ripresa del negoziato".  "Sono convinto che l'azione di questa notte debba non ostacolare ma accelerare le chance di una soluzione negoziale duratura" ha precisato Gentiloni.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Gentiloni all'ONU

Gentiloni all'Onu: "No ai muri, non possiamo cavarcela da soli"

Il premier al palazzo di vetro: "Non costruiamo barriere"

Camera dei Deputati - Discussione Generale sulla Legge Elettorale

Legge elettorale, Berlusconi apre a Rosatellum bis. Muro Bersani e Pisapia

Giovedì il relatore Emanuele Fiano presenterà il testo in commissione Affari costituzionali e sarà "l'ultimo tentativo del Pd"

Camera dei Deputati - Legge per l'introduzione del reato di propaganda fascista

Violenza sulle donne, Boldrini striglia Parlamento: "Servono misure efficaci"

Dopo l'escalation di violenza la presidente della Camera si appella alle forze politiche

Patrizio Cinque (foto tratta dal profilo fb del Sindaco)

Rifiuti, indagato il sindaco M5S di Bagheria per abuso d'ufficio

Notificato il provvedimento di obbligo di firma