Sabato 27 Gennaio 2018 - 11:00

Ginnastica, intero board Usa si dimette dopo scandalo Nassar

Il medico della nazionale è stato condannato per aver abusato di oltre 150 ragazze

L'intero board della federazione statunitense di ginnastica si dimetterà sulla scia del caso di abusi sessuali che ha investito l'ex medico della squadra Usa Larry Nassar, condannato fino a 175 di prigione per aver abusato di oltre 150 ragazze tra cui Simone Biles, Aly Raisman, Gabby Douglas, Jordyn Wieber e McKayla Maroney.

La richiesta di dimissioni era arrivata dall'Usoc, il Comitato Olimpico Statunitense, che sta portando avanti una inchiesta indipendente su questo scandalo. "La Federazione di ginnastica rispetterà le richieste dell'Usoc", ha fatto sapere l'organizzazione in una nota. 
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

PyeongChang 2018, si chiudono le 'Olimpiadi della pace'. Ma il dialogo continua

Dopo la tregua olimpica il sogno della riunificazione diventerà realtà?

Pyeongchang 2018 - La cerimonia di chiusura dei giochi

PyeongChang 2018, show alla cerimonia di chiusura. No bandiera russa alla sfilata

La bobbista Sergeeva e il giocatore di curling Krushlenitckii positivi al doping

Rugby, altra sconfitta per gli azzurri nel 6 Nazioni: la Francia vince 34-17

L'Italia, già battuta da Inghilterra ed Irlanda nei precedenti incontri, resta a quota zero in classifica

Chris Froome File Photo

Ciclismo, Froome torna in gara: "Dimostrerò che non ho sbagliato"

Il campione era stato trovato positivo al salbutamolo all'ultima Vuelta di Spagna