Giovedì 20 Aprile 2017 - 14:30

Giro, Cairo: 100esima edizione non poteva non chiudere a Milano

Sala: "Il ciclismo è parte della cultura sportiva della nostra città"

Giro, Cairo: 100esima edizione non poteva non concludersi a Milano

"Milano è una città importantissima per Rcs, e anche per me. Io sono di origini piemontesi ma sono nato e vivo a Milano, è la mia città, e la considero la più bella città del mondo. E' la città di Rizzoli, il fondatore. Milano ha già ospitato l'arrivo 76 volte, il Giro 100 non poteva non arrivare qui". Così Urbano Cairo, presidente di Rcs, nella conferenza stampa di presentazione dell'ultima tappa del Giro d'Italia 2017, la cronometro individuale con partenza dall'Autodromo di Monza ed arrivo in piazza Duomo. "Ci tenevo che arrivasse qui", ha aggiunto. "Sarà un Giro speciale, oltre ai favoriti, Nibali e Quintana, ci sono corridori con grande potenziale. Sarà un Giro avvincente e competitivo".

 "Si preannuncia qualcosa di speciale. Milano ha una schiera radicata di appassionati di ciclismo, volevamo cogliere l'occasione di questo arrivo per rinforzare la nostra presnza. Il ciclismo è parte della nostra cultura sportiva". Così Giuseppe Sala, sindaco di Milano, durante la presentazione dell'ultima tappa del Giro. "Sono molto positivo, lo abbiamo visto negli altri sport. I milanesi sono più tolleranti ed attenti quando vengono ospitati eventi che danno lustro alla città", ha aggiunto.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Chris Froome File Photo

Ciclismo, Froome torna in gara: "Dimostrerò che non ho sbagliato"

Il campione era stato trovato positivo al salbutamolo all'ultima Vuelta di Spagna

Olympics Drugs Test

Lucca, doping a giovani ciclisti: 6 arresti e altri 17 indagati

Nel mirino una delle maggiori squadre del ciclismo dilettantistico. Atleti incoraggiati al doping. La tragica storia di Linas Rumsas

Tom Brady perde l'ultimo pallone. Il Super Bowl è degli Eagles

Battuti (41-33) gli England Patriots. Grande prestazione del quarteback di Philadelphia Nick Foles. Spettacolo a Minneapolis

RUGBYU-6NATIONS-ITA-ENG

Rugby, l'Italia regge un tempo con l'Inghiltera (15-46)

All'Olimpico, gli azzurri di O'Shea vanno sotto (10-17) dopo 40 minuti. Poi crollano nella seconda metà della ripresa. Mete di Benvenuti e Bellini