Martedì 16 Maggio 2017 - 17:30

Giro, Dumoulin vince la crono ed è in rosa: Nibali sesto

Il capitano del Team Sunweb sfila così il simbolo del primato a Nairo Quintana

Giro, Dumoulin vince la crono ed è in rosa

Tom Dumoulin ha vinto la decima tappa del Giro d'Italia, la cronometro da Foligno a Montefalco di 39,8 km, ed è la nuova maglia rosa. Il ciclista olandese ha completato la propria prova in 50'37" precedendo il gallese del Team Sky Geraint Thomas, secondo a 49", e il lussemburghese della Quick-Step Floors Bob Jungels, terzo a 56".

Il capitano del Team Sunweb sfila così il simbolo del primato del Giro a Nairo Quintana, il dominatore del Blockhaus, che ha incassato circa 3' dall'olandese nella prova contro il tempo. Buona la prova di Vincenzo Nibali, sesto e migliore degli italiani (52'44"), capace di recuperare terreno sia sul colombiano che su Thibau Pinot.

In classifica generale ora Dumoulin ha un vantaggio di 2'23" su Quintana e 2'38" sul connazionale Bauke Mollema. Vicinissimi anche Pinot (2'40") e Vincenzo Nibali, quinto a 2'47" dall'olandese. Domani è in programma la tappa appenninica di 161 km da Firenze (Ponte a Ema) a Bagno di Romagna con ben 4 gran premi della montagna.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pro-am Sestriere: vincono Terreni e Bellomo, Armand super nel lordo

Pro-am Sestriere, vincono Terreni e Bellomo, Armand super nel lordo

Due giorni di golf di ottimo livello sul campo più alto d'Europa (2035 metri)

Tour, il norvegese Boasson Hagen vince la 19esima tappa

Tour, a Boasson Hagen 19° tappa. Froome resta in maglia gialla

Il gruppo si prende una vacanza e arriva a 12' e 30". Quarto Daniele Bennati della Movistar

Tour, Barguil vince sull'Izoard, Froome in giallo. Aru staccato

Tour, Barguil vince sull'Izoard, Froome in giallo. Aru staccato

Dopo le difficoltà di ieri il capitano dell'Astana paga nuovamente dazio sull'ultima salita chiudendo al tredicesimo posto

Ciclismo, Tour de France - Tappa Sedici

Tour, arriva la crisi per Fabio Aru. Ora è quarto in classifica generale

A Serre Chavalier trionfa lo sloveno Roglic Il sardo in ritardo di 53" da Froome sempre in giallo. Bene Uran e Bardet