Sabato 06 Maggio 2017 - 18:45

Giro d'Italia, Greipel vince la tappa ed è la nuova maglia rosa

Seconda piazza per Roberto Ferrari

Giro d'Italia, Greipel vince ed è la nuova maglia rosa

André Greipel ha vinto allo sprint la seconda tappa del Giro d'Italia, la frazione da Olbia a Tortolì, ed è la nuova maglia rosa. Seconda piazza per Roberto Ferrari. Terza posizione per il belga Jasper Stuyven. La volata è stata condizionata dal contatto tra Fernando Gaviria (poi quarto) e Caleb Ewan, con quest'ultimo che ha avuto le peggio ed ha chiuso con un nono posto dopo la seconda piazza di ieri. Tra gli italiani in top 10 anche Kristian Sbaragli, quarto, davanti a Enrico Battaglin, quinto.

La classifica generale del Giro d'Italia dopo la seconda tappa, la frazione da Olbia a Tortolì di 211 km. 1.  Andre Greipel (Ger/Lotto) 11:18:39"; 2. Lukas Poestlberger (Aus/BORA) +4"; 3. Caleb Ewan (Aus/Orica) +8"; 4. Roberto Ferrari (Ita/UAE Team Emirates); 5. Jasper Stuyven (Bel/Trek) +10"; 6. Pavel Brutt (Rus/Gazprom) +12"; 7. Kristian Sbaragli (Ita/Dimension Data)   +14"; 8. Ryan Gibbons (Rsa/Dimension Data) st; 9. Fernando Gaviria (Colombia /Quick-Step) st; 10. Enrico Battaglin (Ita/LottoNL) st.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pro-am Sestriere: vincono Terreni e Bellomo, Armand super nel lordo

Pro-am Sestriere, vincono Terreni e Bellomo, Armand super nel lordo

Due giorni di golf di ottimo livello sul campo più alto d'Europa (2035 metri)

Tour, il norvegese Boasson Hagen vince la 19esima tappa

Tour, a Boasson Hagen 19° tappa. Froome resta in maglia gialla

Il gruppo si prende una vacanza e arriva a 12' e 30". Quarto Daniele Bennati della Movistar

Tour, Barguil vince sull'Izoard, Froome in giallo. Aru staccato

Tour, Barguil vince sull'Izoard, Froome in giallo. Aru staccato

Dopo le difficoltà di ieri il capitano dell'Astana paga nuovamente dazio sull'ultima salita chiudendo al tredicesimo posto

Ciclismo, Tour de France - Tappa Sedici

Tour, arriva la crisi per Fabio Aru. Ora è quarto in classifica generale

A Serre Chavalier trionfa lo sloveno Roglic Il sardo in ritardo di 53" da Froome sempre in giallo. Bene Uran e Bardet