Martedì 02 Maggio 2017 - 15:15

Giro d'Italia, la salita Mortirolo sarà dedicata a Scarponi

L'omaggio al grande ciclista scomparso lo scorso 22 aprile mentre si allenava

Giro d'Italia, la salita Mortirolo sarà dedicata a Scarponi

Il Mortirolo diventerà la salita Scarponi. Il Giro d'Italia non può dimenticare un grande campione, un grande amico e un grande uomo che avrebbe corso quest'anno la sua dodicesima Corsa Rosa e ha pensato così di omaggiarlo dedicandogli in questa edizione una delle salite simbolo della corsa. La salita, nota in tutto il mondo e rispettata da ogni ciclista, nel 2010 è stata per Scarponi il trampolino di lancio della sua ultima vittoria al Giro d'Italia, all'Aprica, davanti a Ivan Basso e Vincenzo Nibali.

In occasione della Tappa 16 Rovetta-Bormio, di martedì 23 maggio, il corridore che transiterà per primo al Gran Premio della Montagna del Mortirolo otterrà un punteggio doppio rispetto a quello previsto nel regolamento e sarà premiato, sul podio finale di Milano, durante il cerimoniale di chiusura del Giro. Inoltre, in Sardegna, alla presentazione delle squadre prevista il 4 maggio alle ore 18.30 ad Alghero, l'Astana salirà come prima squadra sul palco dove ci sarà un momento dedicato a Scarponi. Il giorno seguente, in occasione della partenza della prima tappa, la carovana rosa osserverà un minuto di silenzio prima del via. Quindi l'Astana, schierata in prima fila, anticiperà il gruppo per un primo tratto di percorso. Il nome di Michele Scarponi sarà così legato, anche in questo importante momento, alla 100/a edizione del Giro d'Italia.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pro-am Sestriere: vincono Terreni e Bellomo, Armand super nel lordo

Pro-am Sestriere, vincono Terreni e Bellomo, Armand super nel lordo

Due giorni di golf di ottimo livello sul campo più alto d'Europa (2035 metri)

Tour, il norvegese Boasson Hagen vince la 19esima tappa

Tour, a Boasson Hagen 19° tappa. Froome resta in maglia gialla

Il gruppo si prende una vacanza e arriva a 12' e 30". Quarto Daniele Bennati della Movistar

Tour, Barguil vince sull'Izoard, Froome in giallo. Aru staccato

Tour, Barguil vince sull'Izoard, Froome in giallo. Aru staccato

Dopo le difficoltà di ieri il capitano dell'Astana paga nuovamente dazio sull'ultima salita chiudendo al tredicesimo posto

Ciclismo, Tour de France - Tappa Sedici

Tour, arriva la crisi per Fabio Aru. Ora è quarto in classifica generale

A Serre Chavalier trionfa lo sloveno Roglic Il sardo in ritardo di 53" da Froome sempre in giallo. Bene Uran e Bardet