Martedì 12 Giugno 2018 - 13:15

Giro d’Italia under 23: la quinta tappa su LaPresse

128 chilometri da Darfo a Dimaro Folgaria con due gran premi della montagna di prima categoria. Il leader Osorio cerca conferme, gli italiani sono chiamati al riscatto. Dalle 17:30 la differita della gara

Dopo lo show colombiano nella quarta tappa, il Giro d’Italia under 23, la più importante corsa giovanile al mondo, continua con una delle giornate più impegnative. Partenza da Darfo – Boario Terme e strada subito in salita verso il primo gran premio della montagna di Corteno Golgi. Una scalata che il gruppo dovrebbe affrontare senza grosse difficoltà prima di iniziare l’ascesa al Passo del Tonale dove i migliori inizieranno a fare selezione. Scavallata la cima, 25 chilometri in discesa, utili per riposare le gambe ma da affrontare con la massima attenzione. Infine la salita verso il traguardo di Folgarida, posizionato a 1662 metri. Grandi favoriti della tappa, i ragazzi della Nazionale colombiana under 23, straordinari nella giornata di ieri con Munoz e Osorio. La nuova maglia rosa proverà ad attaccare ancora per guadagnare secondi preziosi mentre gli italiani cercano riscatto. La differita della gara, dalle 17:30, su LaPresse.it.

 

 

Classifica generale:
1. Alejandro Osorio Carvajal (COL, Nazionale Colombia) km 561,9 in 13h45'14"
2. Markus Wildauer (AUT, Tirol Cycling Team) s.t.
3. Aleksandr Vlasov (RUS, Nazionale Russa) a 16”
4. Stephen Williams (GBR, SEG Racing Academy) a 18”
5. Daniel Munoz Giraldo (COL, Nazionale Colombia) a 20"
6. Alessandro Covi (ITA, Team Colpack) a 21"
7. Cristian Munoz Lancheros (COL, Nazionale Colombia) a 23”
8. Joao Almeida (POR, Hagens Berman Axeon) a 29"
9. William Barta (USA, Hagens Berman Axeon) a 33"
10. Yuriy Natarov (KAZ, Team Astana City) a 34”

 

 

Scritto da 
  • Adriano Di Blasi
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, Adriatica-Ionica: la quarta tappa su LaPresse

Duecentoventisei chilometri da San Vito di Cadore a Grado. Sosa, leader della corsa, proverà a difendere la maglia azzurra da Ravasi e Ciccone. Dalle 17:00 su LaPresse

Ciclismo, Adriatica-Ionica: la terza tappa su LaPresse

Giornata durissima per i 110 atleti in gara: 160 chilometri da Mussolente a Passo Giau. Viviani, leader della generale, proverà a limitare i danni. Dalle 17:00 la diretta

Ciclismo, Adriatica-Ionica: super Viviani a Maser. Conquista la 2° tappa e si conferma leader

Il capitano della Quick-Step vince la volata davanti a Consonni e Raim. Venerdì la terza giornata con il Passo Giau, dalle 17:00, su LaPresse