Domenica 10 Giugno 2018 - 15:00

Giro d’Italia under 23: la terza tappa su LaPresse

Tutti a caccia di Markus Wildauer per la maglia rosa. Giornata dedicata ai velocisti con 164 chilometri in mezzo alla pianura padana. Dalle 18:00 la differita della gara

Dopo il trionfo in solitaria dell’austriaco Markus Wildauer nella seconda tappa, il Giro d’Italia under 23, la più importante corsa giovanile al mondo, continua con la frazione più lunga: da Rio Saliceto a Mornico al Serio, in provincia di Bergamo. 164 chilometri pianeggianti, perfetti per i velocisti in gara, che passeranno tra varie città: da Casalmaggiore a Cremona.

In classifica generale Wildauer dovrà difendere i 40 secondi di vantaggio sul belga Philipsen per indossare almeno un’altra volta la maglia di leader. Da domani, lunedì 11 giugno, inizieranno le salite più dure del Giro, poco adatte alle caratteristiche dell’austriaco. Anche per questo, la Tyrol Cycling Team, squadra del talento di Innsbruck, proverà a regalargli un’altra giornata di gloria. La differita della gara, dalle 18:00, su LaPresse.it.

CLASSIFICA GENERALE

1. Markus WILDAUER (Aut, Tirol Cycling Team) 6.45’48”;

2. Jasper Philipsen (Bel, Hagens Berman Axeon) a 41”;

3. Alessandro Covi (Colpack) a 48”;

4. Corradini a 49”
5. Sobrero a 52”
6. Stannard (Aus)
7. Barta (Usa) a 53”
8. Peredes (Col)
9. Schinnagel (Ger)
10. Almeida (Por) a 54”

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Motocross, Tony Cairoli sul podio a Pavia

Il pilota nove volte Campione del Mondo si è imposto sul difficile circuito di Ottobiano. Al suo fianco il marchio Fiat Professional

Il salto di Larissa e la reazione di mamma Fiona May: a 15 anni è da record | Video

Ai Campionati Italiani Allievi di Rieti, l'atleta a 6,38 (+0.7) e diventa la migliore italiana della sua età

Ciclismo, Aleksandr Vlasov conquista il Giro d'Italia U23

Nell'ultima giornata, il russo vince la cronoscalata "real time" di Ca' del Poggio davanti al portoghese Almeida e all'australiano Stannard

Mountain Bike, Hero Sudtirol Dolomites: cinquina Paez a Selva di Val Gardena

Il campione colombiano chiude con largo anticipo su Tronconi e Huber. Tra le donne fa festa l’austriaca Kollmann-Forstner